×

Denise Pipitone, i genitori: “Ci abbiamo sperato, è la figlia di tutta Italia e va cercata”

Le parole di Piera Maggio e Pietro Pulizzi, dopo la certezza che Olesya Rostova non è la loro figlia Denise Pipitone.

Genitori di Denise Pipitone

La famiglia della piccola Denise Pipitone, scomparsa a Mazara del Vallo 17 anni fa, ha dovuto affrontare una nuova forte delusione, dopo un momento di speranza. I genitori della bambina, Piera Maggio e Pietro Pulizzi, hanno voluto ringraziare tutti.

Denise Pipitone, le parole dei genitori

Olesya Rostova, la ragazza russa che cercava i suoi genitori naturali, non è Denise Pipitone. Una nuova speranza è crollata per la famiglia della bambina scomparsa. Le analisi del gruppo sanguigno hanno svelato che la ragazza non è Denise, come è stato annunciato nella trasmissione russa. Dopo qualche ora da questa notizia sulla pagina “Missing Denise Pipitone Mp” è stato condiviso un messaggio firmato Piera Maggio e Pietro Pulizzi, genitori di Denise Pipitone. Un messaggio molto intenso, per ringraziare tutta l’Italia che ancora una volta è stata accanto a loro e si è riempita prima di speranza e poi di delusione.

La famiglia si è trovata nuovamente a dover superare un altro ostacolo, ma la ricerca della piccola Denise non si fermerà, soprattutto perché potrebbe essere in qualsiasi parte del mondo. Proprio per questo motivo, ogni segnalazione viene valutata e accertata con grande precisione.

Denise Pipitone è nel cuore di tutti gli italiani che hanno seguito la sua storia e le indagini dietro la sua scomparsa. Tutti speravano che Olesya fosse davvero Denise, ma purtroppo la risposta è stata negativa e di conseguenza la bambina risulta ancora scomparsa. “Ci abbiamo sperato senza mai perdere quella sana lucidità che dall’inizio della segnalazione abbiamo avuto, l’esser cauti. Sono stati giorni difficili, pieni di tensione. Adesso continueremo nella nostra battaglia come abbiamo sempre fatto.

Denise è diventata la figlia di tutta Italia e va cercata. Ringraziamo di cuore tutti per l’affetto e la vicinanza” hanno scritto i genitori di Denise Pipitone, Piera Maggio e Pietro Pulizzi. Un messaggio di ringraziamento, dopo giorni particolarmente difficili e delicati.

Contents.media
Ultima ora