×

Denise Pipitone, l’ex pm Maria Angioni: “Scantinato e garage sono stati ispezionati”

L'ex pm Maria Angioni ha fatto sapere che l'abitazione di Anna Corona, ex moglie del padre di Denise Pipitone, era stata ispezionata anche all'epoca.

Denise Pipitone Maria Angioini

Maria Angioni, la pm che per diversi anni si è occupata del caso di Denise Pipitone, ha affermato che il garage e lo scantinato della palazzina dove abitava Anna Corona furono già ispezionati all’epoca. L’affermazione è giunta dopo le analisi della scientifica nella palazzina abitata a suo tempo dall’ex moglie del padre della bimba effettuate dopo la riapertura delle indagini da parte della Procura.

Denise Pipitone: parla Maria Angioni

Raggiunta dall’Adnkronos, la donna ha spiegato di non avere ricordo di un pozzo nel garage dell’abitazione in questione. Si tratta di una botola presente all’interno di uno dei due garage per svuotare il quale i Vigili del Fuoco hanno attivato una pompa idrovora. Forse sono in cerca di una stanza segreta e stanno verificando se di recente siano stati svolti lavori di ristrutturazione nell’edificio.

Denise Pipitone, Maria Angioni: “Non cerchiamo nessun corpo”

Dalla Procura di Marsala, che coordina l’inchiesta, hanno comunque fatto sapere che “non cerchiamo nessun corpo“. Di recente, la giudice Angioni aveva spiegato che all’epoca si imbatté in un contesto ambientale molto difficile: “Abbiamo avuto grossi problemi. Abbiamo capito che dopo tre giorni tutte le persone sottoposte a intercettazioni già sapevano di essere sotto controllo“. Il sospetto era infatti quello che ci fossero state fughe di notizie sull’inchiesta e che alle persone intercettate venisse riferito che i loro telefoni erano sotto controllo.

Ad un certo punto, quando ha avuto la direzione delle indagini, ha anche dovuto far finta di smettere di intercettare per poi riprendere da capo con forze di Polizia diverse nel tentativo di salvare il salvabile.

Denise Pipitone, Maria Angioni: la perquisizione a casa di Anna

Come specificato, il sopralluogo disposto dalla Procura di Marsala, è avvenuto per verificare lo stato dei luoghi e capire se sono stati effettuati lavori edili. Fonti investigative di Marsala hanno infatti smentito che siano in atto ricerche del corpo di Denise come inizialmente si pensava.

Su Anna Corona, l’ex moglie del padre naturale di Denise Pipitone, la madre di quest’ultima si è recentemente espressa affermando che la donna aveva avuto atteggiamenti ambigui nei suoi confronti. Queste le sue parole: “Ognuno può vivere la sua sessualità come vuole ma si deve essere chiari. Non si è mai capito cosa volesse da me ma pernso fosse gelosa. Ho sempre sostenuto che si fosse infatuata di me“.

Contents.media
Ultima ora