×

Denise Pipitone, mamma Piera: “Chi ostacola la verità è inumano”

Piera Maggio torna a parlare della figlioletta Denise Pipitone e lo fa con un nuovo post pubblicato sui social.

Denise Pipitone

Proseguono le ricerche di Denise Pipitone, la bambina scomparsa da Mazara del Vallo (Trapani) a soli 4 anni il 1° settembre 2004 e mai più ritrovata. La madre della piccola, Piera Maggio, si batte tutt’ora per la verità. Una mamma coraggio Piera, che prosegue la sua battaglia nonostante, come affermato da lei stessa, la presenza di persone che non hanno a cuore la piccola Denise. 

Denise Pipitone: il post di mamma Piera sui social

Piera Maggio ha pubblicato un post sui social network in cui esprime i suoi attuali sentimenti. Lo proponiamo qui di seguito: “Alle parole, dovrebbero seguire i fatti, sennò solo fuffa… Alcuni NON agiscono nell’interesse di Denise, non vogliono il suo bene, nonostante facciano intendere altro. In questo caso chi ostacola la verità, è inumano.
Diciamo che in questi mesi ne stiamo sentendo di tutti i colori e dopo un pò ci si stanca.

Buon senso? Anche si!”.

Denise Pipitone: possibile archiviazione delle nuove indagini

Il noto programma Rai “Chi l’ha visto?” ha annunciato tramite i propri canali social che il prossimo 23 novembre ci sarà un’udienza davanti al gip riguardo alla richiesta di archiviazione delle nuove indagini relative al caso di Denise Pipitone, avanzata dalla procura di Marsala.

Denise Pipitone: depositata istanza di opposizione alla richiesta di archiviazione

La redazione di “Chi l’ha visto?” ha opportunamente precisato riguardo alla richiesta di archiviazione delle nuove indagini che “i legali dei genitori (di Denise nda), gli avvocati Giacomo Frazzitta e Piero Marino, hanno depositato istanza di opposizione”

Contents.media
Ultima ora