×

Denise Pipitone, Piera Maggio alla figlia: “Se solo sapessi quante belle persone hai intorno”

Piera Maggio, mamma della piccola Denise Pipitone, ha scritto un messaggio per la figlia, sottolineando quante belle persone ha intorno.

Piera Maggio

Piera Maggio, mamma della piccola Denise Pipitone, ha scritto un messaggio per la figlia, sottolineando quante belle persone ha intorno. Delle parole bellissime, scritte da una madre che da 17 anni sta cercando sua figlia.

Denise Pipitone: il dolce messaggio di Piera Maggio alla figlia

Denise Pipitone è scomparsa a Mazara del Vallo 17 anni fa, quando aveva solo 4 anni. Il suo rapimento ha sconvolto l’Italia e ancora oggi l’attenzione sul caso è molto alta, nella speranza di poterla presto ritrovare. Piera Maggio, mamma di Denise, ha scritto un messaggio bellissimo sui social, indirizzato direttamente a sua figlia. “Denise, se solo sapessi quante belle persone hai intorno.

In tutti questi anni, hai acquisito tanti zii e nonni, gente che hanno imparato a volerti bene così come mamma e papà hanno voluto” sono le parole scritte dalla donna. Un messaggio di grande amore nei confronti di Denise, non solo da parte di sua mamma e suo papà, ma anche di tutte le altre persone che sperano possa finalmente tornare a casa.

Denise Pipitone: le parole di Piera Maggio

In questa occasione Piera Maggio ha voluto scrivere direttamente a sua figlia, nella speranza che possa leggere il suo messaggio. Nel corso del tempo ha affidato molti messaggi ai social network, in cui ha sempre parlato della sua bambina e delle indagini in corso. In questi giorni ha riportato una citazione che ha colpito moltissimo tutti. “Il male non rimane mai senza punizione, ma a volte la punizione è segreta” ha scritto, usando le parole di Agatha Christie.

Una frase che non può che essere associata a quello che è successo alla piccola Denise Pipitone e al caso che ha letteralmente sconvolto l’Italia.

Denise Pipitone: le indagini

Le indagini sul caso di Denise Pipitone si sono riaperte dopo che l’attenzione è tornata sul caso in seguito alla segnalazione proveniente dalla Russia, che poi purtroppo si è rivelata del tutto inutile. Sono passati 17 anni da quando la bambina è scomparsa e la sua famiglia non ha ancora avuto sue notizie, ma continua questa battaglia con grande coraggio. In seguito alla pista Russa, ci sono state altre segnalazioni, come la rom di Scalea o la ragazza trovata dall’ex pm Maria Angioni. Tutte segnalazioni che non hanno portato a Denise. Piera Maggio ha chiesto di continuare a segnalare, ma sempre con estrema cautela e soprattutto non in contesti al di fuori di quelli adeguati.

Contents.media
Ultima ora