×

Denise Pipitone, la proposta dell’avvocato Frazzitta: “La Nazionale giochi con una maglia dedicata a lei”

L'avvocato Frazzitta, legale di Piera Maggio, ha proposto alla Nazionale di giocare la prossima partita con una maglia dedicata a Denise Pipitone.

Denise Pipitone

L’avvocato Frazzitta, legale di Piera Maggio, ha proposto alla Nazionale di giocare la prossima partita con una maglia dedicata a Denise Pipitone. Un modo per attirare ancora di più l’attenzione sul caso e aiutare le ricerche della piccola scomparsa a Mazara del Vallo.

Denise Pipitone: la proposta dell’avvocato Frazzitta

L’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio, ha voluto fare una proposta alla Nazionale italiana. Nello stadio londinese di Wembley, per la sfida tra Italia e Spagna alle semifinali degli Europei, verrà suonata la canzone Butter dei BTS. Ci sono state diverse polemiche sui social in merito a questa decisione. In tanti, però, hanno cercato di puntare l’attenzione su problemi ben più importanti.

Facciamo scendere la nazionale italiana di calcio con una maglia dedicata a Denise Pipitone” è stata la proposta. “Sarebbe bellissimo se la nazionale italiana si presentasse in semifinale con una maglia del genere per aiutare a diffondere la foto di Denise. Chiediamo tanto?” è stato richiesto dal legale.

Denise Pipitone: la Nazionale indosserà la maglietta?

L’avvocato Frazzitta ha condiviso il post sulla sua pagina Twitter. Lo scopo è quello di puntare l’attenzione su questo fatto di cronaca davvero molto importante, soprattutto più importante della scelta di un brano da far suonare come inno.

Secondo l’avvocato un’iniziativa del genere servirebbe a diffondere ancora di più la foto della piccola Denise, dando contributo alle ricerche. Chissà se la Nazionale deciderà realmente di indossare la maglietta con la foto della bambina.

Denise Pipitone: le indagini continuano

Negli ultimi mesi si è parlato moltissimo del caso di Denise Pipitone e le indagini sono ripartite. Ci sono state segnalazioni di diverso genere, ma per il momento la bambina scomparsa a Mazara del Vallo, oggi ventenne, non è ancora stata trovata.

Le ricerche continuano e si spera di poter arrivare presto ad una svolta importante. Si indaga su Anna Corona, ex moglie di Piero Pulizzi e madre di Jessica Pulizzi, che è già stata assolta per questo caso. Una delle piste più seguite è quella rom, ma per il momento nessuna segnalazione ha dato esito positivo. In diverse occasioni Piera Maggio ha chiesto di essere cauti, di continuare a segnalare ma cercando di mantenere estrema cautela. Parole scelte dopo le dichiarazioni dell’ex pm Maria Angioni.

Contents.media
Ultima ora