×

Depressione post-vacanze

default featured image 3 1200x900 768x576

depressione

Depressione? Ora c’è anche quella post-vacanze.

A soffrirne di più sono le persone tra i 20 e i 40 anni, che svolgono un’attività lavorativa intellettuale. Nonostante il riposo estivo si manifesta questo tipo di depressione che gli esperti della Società italiana di psichiatria definiscono depressione dopo le ferie, ovvero post vacation blues.

Si tratta di un disturbo di adattamento con un’origine biologica, che si manifesta quando si passa da un periodo di relax a un periodo di full immersion lavorativo.

Ma come si manifesta? Si manifesta con difficoltà di concentrazione, mancanza di energia, disinteresse e tendenza all’irritabilità.

E come si combatte? Gli esperti raccomandano di non rientrare subito al lavoro, ma di prendersi qualche giorno di riposo tra le ferie e il rientro in ufficio. E per chi non può, gli esperti consigliano di andare a letto presto, stare almeno un’ora all’aria aperta e fare un po’ di esercizio fisico.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora