×

Desperate Housewives: Non si trova accordo con le star. Chiusura nel 2013

Condividi su Facebook


Casalinghe disperate e presto disoccupate. Si fa tanto per dire, è chiaro, le attrici di Desperate Housewives potrebbero tranquillamente campare di rendita e comunque restano tra le donne più richieste di Hollywood.

Fatto sta che mentre la rete Abc rinnova contratti e moltiplica le stagioni di serie come Cougar Town, Modern Family, Grey’s Anatomy, Castle, Private Practice e molte altre non arrivano ancora conferme per l’ottava stagione del famoso telefilm (da noi in Italia visibile su Raidue o sul canale di Sky Fox Life).

A monte ci sarebbero proprio dei problemi contrattuali con le quattro protagoniste Eva Longoria (Gabrielle), Felicity Huffman (Lynette), Marcia Cross (Bree) e Teri Hatcher (Susan) che, visti i risultati e la crescita dello show hanno ben pensato di far crescere anche i loro cachet.

Tra i produttori dello show e le attrici è partita una vera e propria asta contrattuale con i primi che tendono al ribasso e le seconde che puntano a cifre sempre più cospicue.

“Semmai si troverà un accordo – ha dichiarato il produttore Marc Cherry – il contratto avrà durata di due anni. Lo show terminerà comunque nel 2013 come previsto ed avrà quindi una durata di nove stagioni”. Manterrebbe quindi il suo impegno e terrebbe fede al suo piano Cherry che, fin dall’inizio, aveva fantasticato su nove possibili serie.

“Nove anni sono un viaggio importante ma quello che non mi auguro è di chiudere in maniera disordinata solo perché non hanno saputo chiudere un accordo, su cui peraltro siamo tutti ottimisti“.
L’ennesima disgrazia è pronta ad abbattersi su Wisteria Lane?


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.