×

Detrazione regali di Natale: chi può fare richiesta e qual è il limite

Detrazione regali di Natale: chi può fare richiesta e qual è il limite secondo il Testo Unico sulle Imposte di Reddito e fino a quale massimale di prezzo

Regali di Natale a dipendenti e clienti deducibili per quest'anno

Un po’ di risparmio sotto l’albero ma per una sola categoria con la detrazione sui regali di Natale: ecco chi può fare richiesta e qual è il limite di una possibilità che assomiglia molto, almeno nella forma, alla procedura per scaricare alcune spese sanitarie.

Il sunto è che le spese a tema sono scaricabili dalla dichiarazione dei redditi ma solo per una categoria di doni e quindi per una specifica tipologia di spesa

La particolare (ed unica) categoria interessata dalla detrazione per i regali di Natale

Quale? Quella sui regali natalizi fatti dal datore di lavoro ai dipendenti e ai clienti. Detta più chiara, si sta parlando di detrazioni che riguarderanno le partite Iva ad eccezione di quelle in regime forfettario, detrazioni sulla categoria dei cosiddetti “regali di rappresentanza”.

Perché chi è in forfettario non può avviare la procedura? Perché è già in “vantaggio” e due benefit parevano troppi. Al regime forfettario accedono infatti quei contribuenti che l’anno precedente hanno conseguito ricavi non superiori a 65 mila euro, o sostenuto spese fino a 20 mila euro lordi per lavori accessori. 

Cosa dice il Testo Unico delle Imposte sui Redditi sulla detrazione dei regali di Natale

Deduzioni disponibili invece per le altre imprese o autonomi.

Chi o cosa lo norma? L’articolo 108 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi (Tuir), che recita: “Le spese di rappresentanza sono deducibili nel periodo di imposta di sostenimento se rispondenti ai requisiti di inerenza stabiliti con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, anche in funzione della natura e della destinazione delle stesse”. 

Deducibilità al 100% fino ad un prezzo di 258,23 euro: ecco la detrazione regali di Natale

Enunciamo le categorie: vi rientrano i regali per clienti o dipendenti, che sono deducibili al 100% nel limite di 258,23 euro per periodo di imposta. E deduzione dell’Iva? Sotto la soglia di 50 euro a prodotto distribuito gratuitamente (un regalo, quindi), l’Iva si può detrarre al 100%. Quindi, entro un preciso parametro di valore economico, anzi, di prezzo, le partite Iva che non rientrano nel regime forfettario quest’anno potranno scaricare anche le spese sostenute per comprare i regali di Natale a clienti e dipendenti.

Contents.media
Ultima ora