×

Di Battista: “Potrei rientrare nel M5S solo se uscisse dal governo”

Di Battista commenta il M5S: "Tornerei solo se uscissero dal governo". E sulla Raggi: "La sosterrei in prima linea"

di battista

Alessandro Di Battista torna a parlare del suo rapporto con il Movimento 5 Stelle. Si è detto pronto a tornare solo se il Movimento uscisse dal governo Draghi.

Di Battista: “Tornerei nel M5S solo se uscisse dal governo”

“A chi mi dice di tornare nel Movimento cinque stelle rispondo che mi siederei al tavolo solo se uscissero dal governo“: così l’ex parlamentare Alessandro Di Battista ha parlato di un possibile ritorno nel Movimento.

Intervistato dal Corriere della Sera, Di Battista ha negato di stare pensando alla costituzione di un proprio partito: “Non ci ho ancora pensato”, ha risposto. L’ex deputato è fermo nel giudicare il partito a cui apparteneva: se il M5S non tornerà “a fare battaglie politiche rischia solo di trasformarsi in un partito di potere“. Poi Di Battista dà uno sguardo a ciò che secondo lui serve all’Italia, e parla di manutenzione: “C’è una parte di M5s che insiste su questi temi e una parte che pensa al Ponte sullo Stretto: io la penso come i primi”.

M5S, Di Battista su Conte: “Molto preparato”

Di Battista ha anche rivolto un “in bocca al lupo” all’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ora si trova a capo del Movimento 5 Stelle. “L’ho conosciuto, mi pare una persona perbene e molto preparata -ha commentato Di Battista, riferendosi all’ex premier Conte-. Gli ho chiesto più volte maggiore coraggio sul tema della revoca delle concessioni ai Benetton, ma allo stesso tempo gli riconosco una attenzione a famiglie e imprese durante la fase pandemica che non vedo con il governo Draghi”.

M5S, Di Battista con Raggi: “La sosterrei in prima linea”

Alessandro Di Battista ha detto la sua anche sulle elezioni amministrative a Roma. L’ex deputato si schiera a favore di Virginia Raggi: “Al di là dei palchi, qualora Virginia me lo chiedesse io la sosterrei in prima linea”.  Su Luigi Di Maio invece Di Battista non si espone: “Sono uscito dal M5S e non do consigli a nessuno”. Infine Di Battista, rispondendo a una domanda sulla possibilità che per il candidato del centrodestra sia Gasparri ha commentato: “Sì, leggo di candidati come Bertolaso, Gasparri e Albertini: sembra di essere tornati negli anni Novanta, solo che allora almeno c’era qualche idea”. 

Contents.media
Ultima ora