×

Di Maio, addio al M5s: 60 deputati e 11 senatori pronti a seguirlo

Più di un quarto dei parlamentari sembrerebbe pronto all'addio al Movimento 5 Stelle. 60 deputati e 11 senatori sarebbero decisi a seguire Luigi Di Maio.

Luigi Di Maio

Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, non è solo in questo addio al Movimento 5 Stelle. Ci sarebbero 60 deputati e 11 senatori pronti a seguirlo, lasciando a loro volta il Movimento.

Di Maio, addio al M5s: 60 deputati e 11 senatori pronti a seguirlo

I 5 stelle pronti a seguire Luigi Di Maio sembrano essere già 60 alla Camera e 11 al Senato. Si tratta del conteggio che circola tra Montecitorio e Palazzo Madama. Un conteggio basato sui dati della raccolta firme che è iniziata da alcuni parlamentari molto vicini al ministro degli Esteri, per formare un gruppo autonomo alla Camera e una componente del Misto al Senato. Questi numeri sembrano essere destinati ad aumentare notevolmente, almeno secondo le speranze dei parlamentari in rotta con la gestione di Giuseppe Conte.

Abbiamo già raccolto oltre 50 firme, oltre le aspettative. Stiamo ancora ricevendo iscrizioni. Possiamo arrivare a 60 iscritti” hanno riferito alcuni parlamentari. “È stata l’accelerazione di un processo iniziato mesi fa, da quando la linea del M5s sul Quirinale ha cominciato a creare disagi a molti” ha spiegato uno degli 11 senatori pronti a seguire Di Maio.

Oltre un quarto di parlamentari voltano le spalle al M5s

Su 227 parlamentari del Movimento 5 Stelle, oltre un quarto sono pronti a voltare le spalle al Movimento e a seguire Luigi Di Maio.

Il senatore Emiliano Fenu, invece, non è disposto a seguire il ministro degli Esteri, ma vuole lasciare il Movimento. Tra i 49 deputati che hanno sottoscritto per la creazione di un nuovo gruppo, ci sarebbero anche Laura Castelli, viceministro dell’Economia, il questore della Camera D’Uva, Vincenzo Spadafora, il sottosegretario agli esteri Manlio Di Stefano. Tra i senatori ci sarebbero Vincenzo Presunto, Campagna, Primo Di Nicola, Vaccaro, Trentacoste e Simona Nocerino.

Contents.media
Ultima ora