> > Dice di voler andare a caccia ma si spara con il suo fucile: morto 87enne

Dice di voler andare a caccia ma si spara con il suo fucile: morto 87enne

Un anziano si è suicidato con il suo fucile

La polizia ha visionato alcune immagini in merito alla tragedia nella quale un uomo si è sparato con il suo fucile: un 87enne è morto

Dramma in Sicilia, dove un uomo dice di voler andare a caccia ma si spara, pare intenzionalmente, con i suo fucile: morto 87enne.

Tragedia nel Messinese dove l’anziano è stato trovato cadavere dopo l’esplosione del colpo. A sentire quel botto sono stati alcuni residenti di Contesse. Il forte rumore di quello sparo è stato avvertito nelle prime ore del mattino e troppo vicino per giustificare un’azione contro una “preda”. 

Nessuna caccia, si spara con il suo fucile

L’amara scoperta è stata fatta poco dopo in una stradina perpendicolare di via Marco Polo. Lì un uomo di 87anni giaceva cadavere, nella sua abitazione a seguito di una ferita da arma da fuoco: il giorno prima aveva lasciato detto che sarebbe andato a caccia.

Sul posto sono giunti gli agenti di polizia delle Volanti.

Le “gravi condizioni di salute”

Gli operanti non hanno avuto dubbi: l’uomo, forse a causa di quelle che i media definiscono “gravi condizioni di salute”, avrebbe deciso di uccidersi sparandosi un colpo all’addome con il fucile da caccia che legalmente custodiva in casa. I poliziotti hanno anche controllato le immagini di un impianto di videosorveglianza delle vicinanze ed hanno verificato che l’87enne, “poco prima di compiere il gesto estremo ha aperto la porta di casa lasciandola socchiusa”.