Diciotti a Catania, nessuno sbarco: "Attendiamo risposte UE"
Diciotti a Catania, nessuno sbarco: “Attendiamo risposte UE”
Attualità

Diciotti a Catania, nessuno sbarco: “Attendiamo risposte UE”

Diciotti a Catania, foto di Save The Children Italia
Diciotti a Catania, foto di Save The Children Italia

La Farnesina ha formalmente incaricato la Commissione Europea di occuparsi della ripartizione dei migranti tra gli Stati membri.

La Diciotti è arrivata al porto di Catania alle ore 23.30 del 20 agosto, ma nessuno sbarco è stato effettuato né è previsto per le prossime ore. Il Viminale ha annunciato che i migranti a bordo della nave della Guardia Costiera non verranno accolti in Italia finché la Commissione Europea non fornirà risposte precise circa la loro ripartizione tra i Paesi dell’Unione. Lo ha ribadito il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Appello all’Europa anche da parte del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, che su Twitter ha lodato il coraggio degli uomini della Guardia Costiera: “Hanno compiuto il proprio dovere salvando vite umane ad appena 17 miglia da Lampedusa. Ora l’Europa faccia in fretta la propria parte”.

La Farnesina

Analoga la linea seguita dalla Farnesina. Enzo Moavero Milanesi ha dichiarato che il Ministero degli Esteri “ha ufficialmente e formalmente investito della questione la Commissione Europea, affinché provveda a individuare una soluzione in linea con i principi di condivisione tra gli Stati membri”. Una “azione decisa” da parte di Bruxelles è descritta come “indispensabile”. L’intervento europeo, continua il ministro, non deve avere carattere di eccezionalità, ma deve “rendere strutturale l’approccio di condivisione degli oneri, peraltro già applicato più volte, negli ultimi due mesi, sulla base di intese ad hoc fra gli stessi Stati”.

Le accuse di Save The Children

La portavoce di Save The Children Italia, Giovanna Di Benedetto, ha denunciato su Twitter i danni che lo stallo della Diciotti al porto di Catania sta causando ai migranti a bordo, in particolare ai bambini.

Sarebbero numerosi i minori presenti sulla nave, tra cui 28 non accompagnati. Sul molo siciliano non sono stati avvistati volontari o membri della Protezione Civile che potrebbero assistere i migranti. Presenti solo agenti della polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza.

Save The Children condanna il governo
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 576 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.