Diele, braccialetto elettronico per l’attore: andrà agli arresti domiciliari
Cronaca

Diele, braccialetto elettronico per l’attore: andrà agli arresti domiciliari

Diele

Dopo il braccialetto elettronico, a Diele sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Diele, l’attore 31enne che nella notte del 24 giugno scorso ha investito ed ucciso Ilaria Dilillo, 48 anni, sulla corsia nord dell’autostrada del Mediterraneo, nel Salernitano, lascerà nelle prossime ore il carcere di Salerno-Fuorni. Infatti, è notizia di pochi minuti fa che è nella disponibilità dell’indagato il braccialetto elettronico. Inoltre, Diele andrà ai domiciliari a Roma dalla nonna.

Diele, il fatto

L’attore italiano è stato coinvolto in un incidente che ha causato la morte di una donna di 48 anni. Il fatto risale alle notte del 24 Giugno a Salerno. Diele avrebbe investito la donna mentre guidava sotto effetto di droghe. Egli, ha poi dichiarato “in televisione si parla di me come un assassino drogato, ma non è così. Sono un eroinomane, non un criminale” e poi continua: “sono in crisi d’astinenza, ma è giusto che io soffra: devo pagare quello che decideranno i giudici e se servisse a qualcosa pagherei di tasca mia alla famiglia”.

L’attore non ci sta con le accuse ingiuste rivolte nei suoi confronti: infatti sostiene che non è stato l’utilizzo di stupefacenti la causa principale dell’incidente, ma spiega di essersi distratto e di aver perso il controllo del mezzo, provocando lo scontro mortale.

“Mi sono distratto con il cellulare. Ho un telefonino che funziona male, c’è un tasto che non va e io per cercare di fare una telefonata ho abbassato gli occhi”.

Per Diele, il gip del tribunale di Salerno ha comunque preso la decisione di disporre gli arresti domiciliari con obbligo di braccialetto elettronico.

Riguardo la famiglia della vittima che è ancora distrutta per la morte della 48enne Ilaria Dilillo, Diele ha rivolto un appello “Vorrei incontrare il padre di quella donna, inginocchiarmi davanti a lui e ammettere le mie colpe. Ma anche provare a spiegargli che è stato un incidente e non un omicidio”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche