> > Dieta autunnale, come dimagrire in modo salutare

Dieta autunnale, come dimagrire in modo salutare

Dieta autunnale.

Siete pronte per iniziare una dieta ma non sapete ancora quale scegliere? Vediamo insieme come dimagrire in modo salutare con la dieta autunnale.

Con l’arrivo dell’autunno, moltissime persone desiderano iniziare una dieta e questo è uno dei periodi migliori.

Con l’arrivo della stagione fredda, i piatti da portare in tavola sono sicuramente i legumi e gli ortaggi e in particolare la zucca che oltre a essere ricca di vitamine, è un vegetale buonissimo per preparare piatti dolci, salati e da decorare nel periodo di fine ottobre e ad Halloween. Ciò che è importante durante l’autunno è assumere tutti quegli alimenti di stagione, appunto come zucca, castagne, uva ecc…

I regimi alimentari che i medici tradizionali sconsigliano di scegliere per lunghi periodi sono le diete dimagranti iperproteiche e quello low-carb, poichè nella maggior parte dei casi sono una truffa.

Questo tipo di diete infatti, abbagliano con i risultati a breve termine ma non vanno assolutamente bene per il fisico che inizia ad avere un effetto yo-yo perchè non può continuare a mantenere quel regime alimentare. Le diete dimagranti iperproteiche portano frustrazione e autoinganno e in molti casi sono delle vere e proprie truffe. Vediamo invece come dimagrire in modo salutare con la dieta autunnale.

Dieta autunnale

Quando parliamo di “Dieta Autunnale“, intendiamo un regime alimentare di stagione suddiviso in 5 pasti principali al giorno, ovvero colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena.

Seguendo questo schema a pranzo e a cena non si arriva eccessivamente affamati e la glicemia rimane per tutta la giornata nei calori giusti e si riesce così a controllare il senso di fame. Nella dieta autunnale la cosa importante e utilizzare per preparare i piatti, tutti gli alimenti della stagione.

Se osserviamo più da vicino la stagione, possiamo affermare che l’autunno è uno dei momenti migliori per rimettersi in forma.

Tra le ragioni ci sono sicuramente i chili presi i mesi precedenti che non ci fanno entrare nei nostri jeans preferiti e soprattutto il fatto che durante questa stagione ricomincia la nostra routine quotidiana. In questo periodo bisogna iniziare la dieta, fare sport ed essere pronti in vista delle festività natalizie.

Vediamo ora quali sono i piatti e gli alimenti da consumare maggiormente in autunno.

BARBABIETOLA: in questo periodo è perfetta, poichè presenta proprietà e benefici antinfluenzali e anti-aging.

CARNE: per aiutare il fegato a depurarsi è ideale mangiare carne grigliata o al vapore e associarla con una buona insalata, condita con limone e aceto per aiutare la digestione.

PESCE: in questa stagione il pesce è in una fase di riproduzione dopo l’estate e quindi deve essere consumato di meno. Cercate comunque di acquistare pesce fresco e non di allevamento.

UVA: il frutto per eccellenza dell’autunno è l’uva che è ricchissima di sali minerali e vitamine A, B (in particolare vitamina B1 e B2). L’uva è preziosa per mantenere la pelle idratata e contrastare i segni del tempo, grazie al suo alto contenuto di fosforo, calcio, manganese, potassio, ferro, magnesio, sali minerali, quali iodio, silicio e cloro.

VERDURA: preferite quella a foglia verde, sia cotta che cruda. Acquistate in particolare verze, spinaci e bietole. Queste verdure sono ricche di vitamina A, C, E, B5 e K e aiutano nella coagulazione del sangue.

ZUCCA: sia per la bellezza che per la salute, la zucca è un ottimo rimedio. La zucca viene consigliata in caso di insonnia, poichè presenta proprietà sedative. La zucca inoltre viene consigliata durante l’adolescenza e la menopausa per curare gli scompensi ormonali in modo naturale.

ZUPPE: con l’arrivo del clima freddo le zuppe sono l’ideale e possono essere di verdure, di legumi, di cipolle, di zucca, di cereali ecc… che sono preziosi dopo l’estate per riequilibrare l’apporto di sali minerali, in vista dell’inverno.

Dieta autunnale menù

Vediamo ora un ipotetico menù per iniziare la dieta autunnale.

LUNEDÌ

COLAZIONE: 200 ml di latte parzialmente scremato, 2 noci, 30 gr di corn flakes o di muesli, tè o caffè non zuccherati.
MERENDA: 1 pera o un cachi.
PRANZO: 70 gr di pasta con verdure alla griglia, 200 gr di radicchio rosso in insalata.
SPUNTINO: una pallina di sorbetto al limone con mirtilli, the verde non zuccherato.
CENA: 120 gr di carne di vitello ai ferri con funghi in padella, 30 gr di pane integrale o di segale, 200 gr di broccoli o cavolfiore al vapore.

MARTEDÌ

COLAZIONE: 4 mandorle, un vasetto di yogurt magro bianco con 100 gr di mirtilli freschi, tè o caffè non zuccherati.
MERENDA: 100 gr di fichi freschi.
PRANZO: 60 gr di riso con 40 gr di prosciutto cotto a dadini e funghi freschi e 200 gr di insalata mista verde.
SPUNTINO: tè verde non zuccherato, 100 gr di uva bianca o nera.
CENA: 180 gr di orata al cartoccio, 30 gr di pane integrale o di segale, 250 gr di spinaci al vapore in agrodolce.

MERCOLEDÌ

COLAZIONE: una pera, tè o caffè non zuccherato, 2 fette biscottate con 2 cucchiaini di marmellata di prugne o di uva.
MERENDA: un vasetto di yogurt magro bianco con chicchi di melograno.
PRANZO: 200 gr di lattuga, 1 frittata con 2 uova, zucchine e pomodori, 30 gr di pane integrale o di segale.
SPUNTINO: tè verde non zuccherato, una coppetta di 150 grammi di more, mirtilli e ribes.
CENA: 200 gr di funghi trifolati in padella, 130 gr di petto di pollo ai ferri con aromi a scelta, 30 gr di pane integrale o di segale.

GIOVEDÌ

COLAZIONE: 30 gr di corn flakes o di muesli, 2 noci, 200 ml di latte parzialmente scremato, tè o caffè non zuccherati.
MERENDA: 1 pera o 1 cachi.
PRANZO: 250 gr di insalata mista con carote, sedano, cetrioli, rucola, pomodorini e funghi freschi a fettine, 90 gr di bresaola con succo di limone.
SPUNTINO: tè verde non zuccherato, una pallina di sorbetto alla fragola con 100 gr di mirtilli freschi.
CENA: 250 gr di zucchine al vapore, 150 gr di tonno o di pesce spada ai ferri, 30 gr di pane integrale o di segale.

VENERDÌ

COLAZIONE: 4 mandorle, tè o caffè non zuccherati, un vasetto di yogurt magro bianco con 100 gr di mirtilli freschi.
MERENDA: 100 gr di fichi freschi.
PRANZO: 200 gr di verdure grigliate miste con funghi freschi, 70 gr pasta integrale con 2 cucchiai di ricotta magra di mucca.
SPUNTINO: tè verde non zuccherato, 100 gr di uva bianca o nera.
CENA: 200 gr di bietole al vapore, 100 gr di hamburger di manzo ai ferri, 30 gr di pane integrale o di segale.

SABATO

COLAZIONE: tè o caffè non zuccherato, 2 fette biscottate con 2 cucchiaini di marmellata di prugne o di uva, una pera.
MERENDA: un vasetto di yogurt magro bianco con chicchi di melograno.
PRANZO: 100 gr di patate al vapore con prezzemolo e 2 pomodori, 150 gr di insalata fredda o calda di mare con calamari, gamberi o gamberetti, seppie e totani.
SPUNTINO: tè verde non zuccherato, una pallina di sorbetto al limone o alla fragola con 100 grammi di mirtilli freschi.
CENA: 200 gr di carote al vapore, 130 gr di petto di tacchino ai ferri o di arrosto magro di tacchino, 30 gr di pane integrale o di segale.

DOMENICA

COLAZIONE: tè o caffè non zuccherati, 150 gr di macedonia di frutta di pere, mele, uva e melograno.
MERENDA: un vasetto di yogurt magro bianco con chicchi di melograno.
PRANZO: 200 gr di insalata mista verde con carote, sedano e cetrioli, 70 gr di riso con radicchio rosso.
SPUNTINO: tè verde non zuccherato, una coppetta di 150 gr di frutti di bosco freschi.
CENA: passato di verdure abbondante, 30 gr di pane integrale o di segale, 180 gr di sogliola al vapore con contorno di funghi.

Il miglior integratore naturale

Insieme a ogni dieta è importante associare un buon integratore per non rischiare collassi glicemici e perdita elevata di sostanze nutritive. L’integratore che vi consigliamo di associare alla Dieta Autunnale è sicuramente Raspberry Ketone Plus, un prodotto che favorisce un dimagrimento sano e un apporto energetico durante tutta l’assunzione del prodotto, oltre che l’eliminazione del grasso localizzato.

Raspberry Ketone Plus è l’integratore consigliato dalla star americana Dottor Oz, famosissimo per i suoi programmi sugli integratori e sulla perdita di peso. Il Dottor Oz consiglia fortemente questo integratore, poichè ricco di tantissime sostanze naturale nutritive che non creano assolutamente intolleranze o allergie. Raspberry Ketone Plus aiuta a perdere peso attraverso il chetone di lampone che secondo gli studi presenta proprietà sciogli grasso naturale

Raspberry Ketone Plus permette di:

  • Accelerare il metabolismo.
  • Accelerare l’eliminazione del tessuto adiposo.
  • Dimagrire giorno e notte.
  • Eliminare il tessuto adiposo difficile.
  • Frenare l’appetito.
  • Liberarsi per sempre dai chili di troppo.
  • Migliorare il nostro stato di forma.
  • Rinforzare il sistema immunitario.
  • Sopprimere l’appetito.
  • Triplicare la velocità del metabolismo.

Vediamo nello specifico quali sono gli ingredienti di Raspberry Ketone Plus.

RASPBERRY KETONE: è il chetone dei lamponi che è ricco di lipasi. Questa sostanza viene estratta dai lamponi freschi e presenta forti proprietà dimagranti.

CACAO: aiuta ad affrontare la dieta in modo più spensierato perchè migliora l’umore e dona energia.

CAFFÈ VERDE: innalza il metabolismo attraverso all’acido clorogenico che si lega alla caffeina quando si trova nei chicchi ancora non torrefatti.

ESTRATTO DI PEPERONCINO: aiuta a ridurre l’appetito permette di sentirci energici. Inoltre, all’interno è presente la capsiaicina termogenica che è un potente dimagrante.

TÈ VERDE: è ricco di sali minerali, antiossidanti e vitamine.

Ecco alcune delle tante recensioni positive sul prodotti presenti sul sito ufficiale.

“A causa della dieta non adeguata e dello stress sul lavoro, il mio peso tendeva continuamente ad aumentare. Ero arrivata a un livello tale da non sentirmi più a mio agio nel mio corpo. Su internet mi sono imbattuta nel sito di Raspberry Ketone Plus e ho pensato… prova, non hai nulla da perdere! Senza fame e senza sacrifici ho perso 15 Kg, raggiungendo il peso desiderato. Ora voglio mantenere il risultato. Raccomando a tutti coloro che visiteranno il sito con Raspberry Ketone Plus di pensare esattamente come me… prova, non hai nulla da perdere” (Anna, 42 anni).

“Volevo dimagrire da alcuni anni per motivi estetici, ma mi mancava la determinazione. In generale mi sentivo sano, fatta eccezione per la pressione arteriosa molto alta. Inoltre, bevevo molta birra e facevo poco esercizio fisico. Dicevo a tutti di pesare “circa 120 Kg”. Ma quando sono salito sulla bilancia e ho visto 130,8 Kg, ho capito che era il momento di cambiare registro. Grazie a Raspberry Ketone Plus ho perso 47 kg in 6 mesi. Tutte le attività motorie sono diventate molto più facili. Lo raccomando a tutti” (Piero, 38 anni).

Se siete interessati potete cliccare qui o sulla seguente immagine

raspberry ketone

Se volete provare Raspberry Ketone Plus collegatevi al sito ufficiale e scegliete la migliore offerta. Ricordiamo che è un prodotto esclusivo acquistabile solamente sul sito del distributore ufficiale, compilando il modulo e inviando l’ordine. Non è possibile acquistarlo ne in farmacia ne su Amazon e Ebay. Ricordiamo che il prodotto non ha controindicazioni. La spedizione è gratuita e il pagamento può avvenire in contanti direttamente alla consegna.