×

Dieta della menopausa: come dimagrire a 60 anni

La dieta della menopausa permette di tornare in forma anche a 60 anni consumando alimenti come frutta e verdura ricchi di proprietà e i latticini.

dieta

Durante la fase della menopausa, non solo la psiche, ma anche il corpo subisce importanti cambiamenti per cui è inevitabile ingrassare. Per coloro che hanno 60 anni e vogliono dimagrire, la dieta della menopausa è il regime adatto in quanto prevede il consumo di alimenti adeguati. Cerchiamo di capire come seguirla e cosa mangiare.

Dieta della menopausa

L’aumento del peso, la perdita di massa ossea e muscolare sino allo sviluppo di alcune patologie cardiovascolari, sono solo alcuni dei cambiamenti a cui si va incontro durante la menopausa. Una fase che attraversano molte donne nella fascia tra i 45 e i 55 anni. Per poter dimagrire, la dieta della menopausa è un regime particolarmente consigliato e raccomandato.

Prima di tutto, bisogna cambiare le proprie abitudini a tavola puntando su una alimentazione che sia maggiormente equilibrata e che rispecchi in un certo qual modo le esigenze e bisogni del corpo. Con il passare degli anni e quindi arrivando all’età di 60 anni, il metabolismo basale tende a subire un rallentamento per cui si accumulano chili in più dovuti anche e soprattutto alla fase della menopausa.

Diminuendo gli estrogeni, la donna va incontro a un aumento di peso non indifferente e preoccupante. Nella dieta della menopausa, bisogna limitare le calorie dei pasti e dei cibi che si consumano, cercare di aumentare l’attività fisica, magari facendo qualche passeggiata al mattino o al pomeriggio. Secondo gli esperti, bisogna consumare i secondi piatti e quindi proteine che in questa fase danno un nutrimento maggiore.

Si consigliano piatti di pesce e uova, ma anche legumi e l’apporto di tantissime fibre. Consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno considerando che la verdura sazia e ha pochissime calorie, anche se è sempre bene stare attente ai condimenti. Durante questa fase si va incontro a problemi come l’osteoporosi, quindi è bene consumare latticini come il latte e lo yogurt magro.

Dieta della menopausa: consigli

Nel periodo della menopausa è inevitabile che il corpo cominci a cambiare, complice anche l’assetto ormonale. Per questa ragione, alcuni chili in più si accumulano e la dieta della menopausa è un buon regime alimentare per eliminarli. Sebbene sia difficile dimagrire in menopausa, soprattutto se si ha 60 anni, non è assolutamente impossibile e con i giusti consigli si possono eliminare i chili in più.

Innanzitutto, è fondamentale mangiare sano optando per una alimentazione di tipo mediterraneo che ha in sé tutti i nutrienti utili all’organismo e alla salute, in generale. Si consiglia di bere almeno due litri di acqua al giorno sia per mantenere la linea, ma anche per rendere la pelle maggiormente elastica, considerando che in menopausa tende a perdere di elasticità.

Cercare di condurre una vita dinamica, non essere sedentari. Camminare all’aria aperta aiuta anche a combattere patologie come l’osteoporosi e contribuisce al benessere dell’apparato cardiovascolare. Dormire almeno 8 ore è importante per un buon sonno riposante e aumenta l’effetto della serotonina e della melatonina.

Nella dieta della menopausa per dimagrire è bene consumare verdure come broccoletti e cardi che sono ricchi di calcio, ma anche frutta quali mandarini e arance, albicocche, kiwi e fragole, che contengono vitamina C. Il pesce va consumato almeno tre volte a settimana optando per quello azzurro, come platessa, merluzzo, ecc. da mangiare sia fresco che surgelato.

Dieta della menopausa: integratore naturale

Alla dieta della menopausa, per ottenere maggiori benefici e risultati, si consiglia di abbinare un supporto a base alimentare che aiuti a perdere peso. Il migliore, al momento, tra i tanti prodotti, è Aloe Vera Slim, un integratore alimentare dimagrante con componenti naturali di origine italiana che ha notevoli benefici e proprietà.

Funziona molto bene perché brucia i grassi e l’adipe in eccesso anche a riposo. Stimola il metabolismo in modo da consumare maggiori calorie ed essere maggiormente rapido nell’assimilazione digestiva degli alimenti. Ha un potere saziante per cui si riesce a perdere peso liberamente e ha un effetto depurante per il fegato, l’intestino e anche i reni.

Grazie ai suoi benefici e proprietà, è attualmente l’integratore naturale più abbinato nelle varie diete per perdere peso e per mantenerlo.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine.aloe vera slim

Aloe Vera Slim è raccomandato dagli stessi esperti e consumatori perché al suo interno ha componenti naturali che no causano controindicazioni o effetti collaterali. Infatti, si trovano l’aloe vera, una pianta benefica che aiuta a migliorare la funzione digestiva ed epatica, favorendo anche la motilità intestinale e il tè verde, il miglior brucia grassi naturale che contribuisce ad avere un fisico snello stimolando il processo metabolico.

Si consiglia una o due compresse dopo i pasti con dell’acqua per attaccare i cumuli di adipe evitando che si possano accumulare nuovamente.

Originale ed esclusivo, non è possibile acquistarlo nei negozi fisici o Internet, ma basta digitare sul sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo per approfittare della promozione di 4 confezioni di Aloe Vera Slim al costo di 49,99€ con pagamento che si effettua sia con Paypal, la carta di credito o anche i contanti al corriere.
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora