×

Dieta Dukan: esempio di menù giornaliero

DIETA DUKAN.
DIETA DUKAN.

Che cos’è la “Dieta Dukan”? Come funziona? Chi è il medico che l’ha inventata? Scopriamo insieme un esempio di menù giornaliero della Dieta Dukan.

Per “Dieta Dukan” si intende una particolare dieta dimagrante ad alto contenuto proteico che è stata ideata dal medico francese Pierre Dukan, radiato dall’ordine dei medici nel 2012. La dieta si divide in 4 fasi ed è la più seguita dallo star system. È diventata famosa soprattutto per essere stata seguita anche da Kate Middleton nei mesi precedenti al Matrimonio con il principe William d’Inghilterra.

La Dieta Dukan si articola in 4 fasi molto importanti che a loro volta si dividono in 2 fasi ciascuna. Troveremo quindi le 2 fasi per dimagrire e le 2 fasi per stabilizzare e conservare il peso senza più riprenderlo. Nei mesi in cui si inizia il percorso Dukan si consiglia di fare spesso esami del sangue, controllo del colesterolo, attività fisica e bere molta acqua poichè a causa del forte apporto proteico i reni spesso rimangono affaticati.

Nella dieta sono presenti 100 elementi che secondo Pierre Dukan vanno inseriti piano piano all’interno delle varie fasi.

Le fasi della della Dieta Dukan sono:

  • FASE DI ATTACCO: durante questa fase sono eliminati tutti gli alimenti tranne tutti quelli con elevato contenuto proteico come carne, pesce, uova e legumi. In questa fase è essenziale bere molta acqua, per tenere comunque puliti i reni. Durante questa fase si perde peso in modo molto veloce e viene chiamata anche fase PP (proteine pure). Elemento importantissimo per il nutrimento è la crusca d’avena, consigliata ogni mattina.
  • FASE DI CROCIERA: questa è la fase dove si alternano le PV (proteine e verdure) con le PP (proteine pure). Durante la fase sono introdotte 28 verdure particolari.
  • FASE DI CONSOLIDAMENTO: in questa fase viene rieducato il corpo a non prendere/perdere peso e vengono reintrodotti gli alimenti più energetici.

    Al giovedì ci si dedica alla giornata PP dove vengono utilizzate soltanto le proteine pure per non rischiare di prendere di nuovo peso.

  • FASE DI STABILIZZAZIONE: durante questa fase c’è piena libertà alimentare e vengono prescritte tre regole da seguire per tutta la vita che sono quelle di mangiare 3 cucchiai di crusca d’avena al giorno, camminare per 20 minuti al giorno preferendo le scale all’ascensore. Infine rispettare il giovedì PP, la giornata dedicata alle proteine pure.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Caricamento...

Leggi anche