Dieta equilibrata: i migliori prodotti per dimagrire in modo naturale
Dieta equilibrata: i migliori prodotti per dimagrire
Salute

Dieta equilibrata: i migliori prodotti per dimagrire

dieta

Quali sono i migliori prodotti per fare una dieta equilibrata? Andiamo a scoprirli, ma prima è giusto provare a ridefinire il nostro concetto di dieta e di dieta efficace.

Quali sono i migliori prodotti per fare una dieta equilibrata? Andiamo a scoprirli, ma prima è giusto provare a ridefinire il nostro concetto di dieta e di dieta efficace.

Dieta equilibrata

Come definire una dieta equilibrata? Con il termine dieta s’intendono molto spesso i regimi dimagranti o ipocalorici, mentre la parola dieta ha un significato molto più ampio, di vero e proprio modo di vivere, di scelta di vita. In particolare, dieta significa “REGIME DI VITA” non necessariamente restrizione nell’assunzione dei cibi, per raggiungere l’obiettivo bisogna puntare soprattutto sulla qualità dell’alimentazione e poco sulla quantità.

Questo perchè studi scientifici hanno dimostrato che diete drastiche, ipocaloriche, chetogeniche e iperproteiche (che simulano una condizione di digiuno biochimico) comportano l’innesco contemporaneo dei meccanismi controregolatori, i quali determinano al momento dell’introduzione di un quantitativo superiore di cibo con la rialimentazione, poichè prima o poi si tornerà a mangiare pane, pasta o pizza, il recupero del grasso come riserva nel tessuto adiposo in modo che l’individuo possa tornare al suo peso iniziale o persino aumentarlo.

Un modo salutare per tornare in forma è una dieta equilibrata, completa di tutti i macronutrienti (carboidrati, lipidi e proteine) e micronutrienti (vitamine, acqua e sali minerali) personalizzata in base alle abitudini alimentari del soggetto.

Non esiste una dieta uguale per tutti, valida in tutte le situazioni per tutte le persone, perchè la variabilità individuale è grandissima, non solo per età, sesso, attività lavorativa ma anche per le caratteristiche costituzionali che possono influire in modo anche notevole sul metabolismo organico. La dieta quindi deve essere necessariamente “AD PERSONAM”!!!

La dieta equilibrata, però non è solo quella che soddisfa il fabbisogno energetico e apporta i principi nutritivi necessari alla vita, ma anche quella che appaga i nostri sensi, che non si discosta troppo dalle nostre tradizioni culturali alimentari e abitudini lavorative giornaliere. Il primo requisito di una dieta è quello quindi di fornire gli elementi nutritivi ed energetici in misura necessaria e sufficiente in rapporti ben bilanciati e secondo distribuzione “fisiologica” durante la giornata. Il secondo requisito è che non deve discostarsi troppo dalle abitudini e dalle tradizioni culturali del singolo individuo: l’elaborazione della dieta non è solo un calcolo di calorie, proteine, lipidi e carboidrati ma è condotta in modo da soddisfare appieno i sensi e i gusti personali.

La dieta quindi, deve essere vista come un mezzo per vivere meglio e per recuperare BENESSERE, SALUTE, RITARDARE L’INVECCHIAMENTO e PREVENIRE LE PATOLOGIE.

Dieta equilibrata definizione

Una nutrizione umana perfetta è in grado di mantenere lo stato di salute? In realtà in merito ci sono davvero poche certezze.
Sin dall’antichità si è ritenuto che il mantenimento dello stato di salute, i processi di invecchiamento e la predisposizione a contrarre malattie cronico-degenerative fossero dipendenti dall’alimentazione dell’individuo e di conseguenza che l’accurata pianificazione dell’alimentazione potesse avere questa prerogativa. Lo scopo della prevenzione primaria in nutrizione sarebbe quello di riuscire a rispondere alla domanda “è possibile identificare il regime nutrizionale ottimale?”.

A dispetto di quel che possiamo credere, i dati a sostegno di un regime nutrizionale rispetto ad un altro nel promuovere lo stato di salute non sono solidi. Ad esempio, l’intervento nutrizionale volto a ridurre la quota di grassi totali nella dieta con un simultaneo incremento dell’apporto di verdure, frutta e cereali (una dieta con caratteristiche vicine a quella “Mediterranea”) non ha dimostrato nell’arco di 8 anni di ridurre significativamente la malattia cardiovascolare e i suoi fattori di rischio e il cancro del colon nelle donne in età post-menopausale americane.

Anche l’integrazione della dieta equilibrata con complessi vitaminici non ha generato dati incoraggianti quando la malattia cardiovascolare, il cancro o la mortalità sono stati presi in considerazione come end-points.

È verosimile che i risultati negativi di questi studi dipendano soprattutto dalla mancanza di studi epidemiologici di popolazione o di coorte che fotografino in modo appropriato le interazioni tra le abitudini alimentari degli individui e altri fattori ambientali senza contare che erano sconosciuti i fattori costituzionali e geneticamente determinati. Non si tratta più di controllare un effetto dell’ambiente, ma di manipolare l’interazione tra un fattore ambientale (l’eccesso di calorie) e il nostro patrimonio genetico. La domanda che dobbiamo quindi porci è se sia possibile identificare estratti di piante, animali, minerali e microrganismi, impiegati come nutrienti isolati, supplementi o diete specifiche capaci di modulare il metabolismo energetico. Non è ancora conosciuto in che modo alcuni alimenti riescano a generare cambiamenti positivi sul metabolismo.

La nutraceutica può fornire questi alimenti funzionali e ci sono già alcuni esempi.

L’interesse scientifico nell’area della nutrizione è volto quindi a cercare di stabilire l’interazione tra il nostro patrimonio genetico e gli alimenti e i nutrienti per stabilire la dieta ideale per mantenere e implementare lo stato di salute e di contrastare l’insorgenza di malattie cronico degenerative quali il cancro, le malattie cardiovascolari, l’osteoporosi. Ma i disturbi dell’alimentazione necessitano di un approccio, oltre che dietologico, anche psicologico, essendo in genere derivanti da disturbi della personalità o da depressione.

Prodotti per dimagrire

Ecco i migliori prodotti per aiutare una dieta equilibrata. Scopriremo dei tipi di azioni diversi, ognuno poi sceglierà il suo, quello più adatto.

Ecoslim

ecoslim

Quante volte hai sentito dire che la causa dell’aumento di peso e del sovrappeso sono le disfunzioni ormonali, un ambiente nocivo ed uno stile di vita sedentario? Secondo gli ideatori di EcoSlim, in realtà, questi sono fattori indiretti, e spesso la causa primaria che ci porta ad ingrassare è una alimentazione poco naturale.

Gli alimenti ed i prodotti che tutti noi acquistiamo al supermercato contengono degli agenti conservanti artificiali, degli aromi sintetici e dei coloranti: tutti questi componenti chimici causano problemi alla digestione e fanno sì che il nostro corpo non funzioni correttamente, tanto da riempirsi di scarti che poi si trasformano in depositi di grasso.

Ecco perché il nostro corpo ha bisogno di un aiuto “naturale”. Sappiamo tutti che per perdere peso è necessario disintossicarsi e depurare l’organismo ed è per questo che nasce EcoSlim.

Uno dei prodotti di cui si sta parlando moltissimo online in questi giorni è EcoSlim, un nuovo integratore in gocce che permette di dimagrire e perdere peso, è davvero così? Funziona? Quanto costa? È arrivato già da qualche tempo anche in Italia Eco Slim, con la sua formulazione che promette risultati davvero molto interessanti per chi vuole perdere peso e rimettersi in forma senza fatica. Nato da una innovativa scoperta scientifica (come viene riportato sul sito ufficiale, http://www.ecoslimmerpro.it), Eco Slim Gocce è stato sviluppato partendo dall’utilizzo delle vitamine del gruppo B che promuovono proprio la scissione dei grassi e, secondo quanto riportato sul sito ufficiale:

Non intacca il cuore o il sistema nervoso
E’ composto da ingredienti 100% naturali
Ha un impatto localizzato sui depositi di grasso

Slim Excelle

slim excelle

Slim Excelle è una crema pensata per chi vuole avere una pancia piatta e sciogliere il grasso addominale: gli ingredienti di Slim Excelle infatti ti aiuteranno a bruciare il grasso accumulato grazie alla caffeina ed il peperoncino, due degli ingredienti di questa crema che sta riscuotendo tantissimo successo.

Secondo diversi siti internet, i risultati si possono notare già dopo le prime tre settimane di utilizzo di questa crema, fatta esclusivamente da ingredienti 100% naturali.

Di creme bruciagrasso/sciogligrasso oggi ce ne sono davvero moltissime, e periodicamente si sente parlare di queste creme, che dovrebbero aiutare a sciogliere il grasso locale incrementando il metabolismo. Non tutti sanno che l’accumulo locale di grasso può essere corretto con l’ausilio delle creme, ma contestualmente bisogna migliorare il proprio stile di vita inserendo ad esempio l’attività sportiva nella propria routine quotidiana…

Altri invece promuovono delle ricette casalinghe per fare delle creme sciogligrasso. Oltre ad infusi dimagranti, piante e frutta, anche questa può essere una alternativa, ma sicuramente le creme professionali dovrebbero garantire risultati migliori. Il grasso si deposita sulla pancia e sull’addome principalmente per 3 motivi:

Stress e stile di vita sedentario: le persone che passano la maggior parte del tempo e della giornata seduti assumono spesso una scorretta postura e favoriscono in questo modo la formazione di veri e propri depositi di grasso. Spesso queste persone sono anche molto stressate ed hanno problemi di digestione, non assimilando correttamente i grassi che si depositano sulla pancia
Ormoni e genetica: alcuni ormoni della crescita possono favorire l’accumulo del grasso addominale, e la genetica può incidere sulla distribuzione del grasso Mangiare in eccesso e consumare alcool: la pancia da birra non è solo un mito, ma è realtà. Inoltre mangiare male ed in eccesso fa sì che si accumuli grasso addominale. Se vuoi quindi ridurre il tuo grasso addominale puoi provare Slim Excelle, una delle migliori creme in commercio, almeno dalle numerose recensioni positive che è possibile trovare online.

Marcello Crema anticellulite al Lambrusco

crema al lambrusco

La crema corpo Marcello body soufflè è pensata proprio per dare alla pelle un’elasticità visibile fin dai primi tempi. Chiunque può utilizzare questo cosmetico naturale, perché si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di pelle. Con questa crema antiage riusciremo a rendere la nostra pelle morbida e vellutata, grazie a un semplice uso quotidiano.

Il prodotto è molto utile per garantire la bellezza della pelle, perché contrasta i segni del tempo in tutto il corpo grazie alla presenza di ingredienti naturali, come uva e lambrusco. La crema è prodotta in Italia, tra Parma e Langhirano, e non contiene coloranti, parabeni o altre sostanze che possono risultare nocive per la pelle. Può essere applicata su tutto il corpo sia dagli uomini che dalle donne ed è un ottimo modo per trattare i segni del tempo e allo stesso tempo per prevenirli. Grandi benefici grazie all’uso di questa crema si hanno anche alla micro-circolazione, che viene stimolata nel suo normale processo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Modestino Picariello 758 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+