Differenza tra leggings e jeans skinny | Notizie.it
Differenza tra leggings e jeans skinny
Lifestyle

Differenza tra leggings e jeans skinny

Girando per le strade di qualsiasi grande città degli Stati Uniti dal 2005 in poi, si poteva vedere una curiosa tendenza: le ragazze indossavano leggings…senza le gonne! Chiunque ha provato ad indossare una lunga camicia ed un paio di leggings sà quanto comodo e carino sia quessto look, tuttavia qualcosa manca (oltre alla gonna): sostegno. I leggings sono fantastici e certamente trovano il loro posto nel guardaroba di una donna che segue le tendenze, ma se cerchi qualcosa che ti sostenga il didietro, allora scegli gli skinnies.

Jeans skinny

I Jeans skinny, per chi non lo sa (cioè per quelle donne che si nascondono sotto una roccia anti-moda), sono jeans stretti, stretti, stretti. Sono di denim, hanno le tasche e una zip come i jeans, ma calzano come un paio di leggings. Sono moderatamente elasticizzati, altrimenti non si potrebbero infilare, e molto comodi da infilare dentro un paio di stivali per un look invernale molto cool.

Non lasciano niente all’immaginazione, ma sollevano e modellano le tue gambe proprio come ogni altro tipo di jeans.

Leggings

I leggings sono in circolazione ormai da decadi, ma non sono mai stati indossati come pantaloni fino agli anni ’80, periodo in cui andavano di moda in colori sgargianti. Attualmente sono prevalentemente neri, ma se ne possono vedere anche bianchi, fantasia o tipo jeans. Anche oggi si indossano come pantaloni. Puoi abbinarli con ciò che si può definire a mezza via tra una camicia lunga ed un vestito corto. Ma se sei veramente coraggiosa puoi indossarli anche con una maglietta corta. Sono di licra elasticizzata, aderenti e comodi.

Differenze principali

La differenza che più si nota e che se hai almeno un grammo di grasso, i leggings non ti aiutano affatto, a differenza dei jeans skinny che offrono un notevole supporto. I jeans skinny sono di denim, che è resistente e abbastanza pesante da sollevare e tirare quelle zone che tendono a cadere e ad afflosciarsi. I leggins sono leggeri ed elastici, sono quindi comodi per la palestra o per fare joggings nel parco, ma non aiutano a migliorare l’aspetto di cosce e sederi tremolanti. Inoltre i jeans hanno le tasche, che aggiungono ulteriore copertura, mentre i leggings no.

Scelte sagge

Date le differenze tra i due tipi di indumenti, se vuoi apparire al meglio con entrambi, sappi quando indossare l’uno e l’altro. Se hai delle gambe perfette e magre, puoi indossare entrambi e apparire al meglio ogni volta che vuoi; beata te! Se invece fai parte dell’altro 99,9 per cento delle donne, indossa i jeans skinny insieme ad una camicia di normale lunghezza, felpa e giubbetto per una giornata in città. I leggings indossali a casa, in palestra o per fare quei lavori nei momenti in cui non ti interessa il tuo aspetto. Se vuoi indossare i leggings come abbigliamento normale, ma preferisci nascondere la parte superiore delle cosce, abbinali ad una camicia lunga e una cintura, per coprire ciò che non vuoi che si veda, ma mantenendo una certa silhoutte.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche