Differenze tra Apple Music e Spotify - Notizie.it
Differenze tra Apple Music e Spotify
Tecnologia

Differenze tra Apple Music e Spotify

Apple Music differenze Spotify
Apple Music differenze Spotify

Spotify è un’applicazione per l’ascolto della musica tramite internet, che si può usare sia sul computer che sul telefonino. Nella versione normale è gratis, ma con frequenti stacchi pubblicitari, nella versione a pagamento invece non ci sono stacchi pubblicitari e le canzoni si possono salvare in formato Mp3 e ascoltare in macchina. A seconda delle persone che seguono l’artista su Spotify e grazie anche alla pubblicità, case discografiche, artisti e ideatori dell’app ci guadagnano.

Ultimamente sono sempre di più i musicisti che si lasciano “convertire” e che danno il loro consenso affinché i loro album siano resi disponibili su Spotify. Ovviamente un artista minore guadagnerebbe di più vendendo direttamente il suo disco, ma si tratta di un’applicazione pensata per combattere la pirateria e ci sta riuscendo, dato che in fin dei conti si può accedere a tutta la musica gratis (pagando ovviamente la sola connessione internet). Spotify comunque non è l’unico programma per ascoltare musica.

Differenze tra Apple Music e Spotify

Apple Music è un servizio di musica in streaming della Apple disponibile in tutto il mondo.

Riuscirà a spodestare Spotify? Vediamone le differenze. La rivoluzione copernicana consiste nel fatto che prima Apple consentiva solo di acquistare musica con iTunes mentre ora si è aperta allo streaming. Fin qui però non fa che seguire Spotify. In realtà con Apple Music sono gratis solo i primi tre mesi, dopodiché si pagano 9,99 euro al mese.

La scelta della musica da ascoltare è molto vasta, come in Spotify, e si aggiunge la possibilità di ascoltare alcune radio. Per i primi tre mesi Apple Music si farà conoscere ai più, dopodiché vedremo se reggerà il confronto con Spotify nonostante la differenza di prezzo. Spotify ha due versioni a pagamento, una a 4,99 e l’altra a 9,99 euro. La versione Premium, senza pubblicità e con la possibilità di scaricare legalmente i brani di Spotify e di ascoltare la musica su i tutti i dispositivi iOS, Android, etc. costa come Apple Music.

Ma a rendere più ardua la competizione per la Apple è chiaramente la possibilità di accedere gratuitamente, dovendo solo sorbirsi la pubblicità, alla musica.

Ma per chi ascolta musica sull’iPhone Spotify e Apple Music sono sullo stesso piano e quindi a fare la differenza, a lungo andare, saranno altre caratteristiche, come l’accessibilità, la facilità d’uso, la quantità di musica accessibile.

Prodotti per ascoltare Apple Music e Spotify

Vi suggeriamo ora alcuni prodotti che, secondo noi, potrete utilizzare per ascoltare musica con il vostro account di Apple Music, godendovi le vostre canzoni preferite con una qualità molto alta. Guardiamoli insieme.

Apple EarPods

Sono le cuffie originali e certificate Apple, date in dotazione all’acquisto di un iPhone. Si parla di cuffie jack da 3,5 mm con con telecomando e microfono, inoltre con questo modello avrete maggiore protezione contro sudore e acqua. Il prezzo davvero basso fa di questi EarPods uno dei prodotti di punta di Apple.

Beats Solo3

Per godersi al meglio l’ascolto di Apple Music o Spotify, si possono acquistare le ultime novità in fatto di cuffie o casse acustiche: esempio Beats Solo3, le cuffie wireless realizzate dalla Beats in collaborazione con il rapper e produttore americano Dr.

Dre. Il modello è ottimo in termini di qualità del suono e durevolezza del prodotto, da usare anche quando si è in giro o durante l’attività fisica.

Beats Auricolari In-Ear

Si tratta di uno dei prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo dell’azienda americana. Ultraleggere e con microfono integrato, questo modello permette un’isolamento completo dai rumori esterni. Possono essere anche utilizzate durante una passeggiata o mentre ci si reca a lavoro, adatte a tutte le tipologie di smartphone.

Bose

Negli anni, l’azienda statunitense si è specializzata in dispositivi per smartphone, iPhone, tablet e iPad, riuscendo a cavare il suono migliore da dispositivi concepiti giocoforza per comprimere violentemente il suono. Insieme al brand Beats, è uno dei marchi più conosciuti al mondo, naturalmente anche grazie all’alta qualità dei prodotti.

Sony

Forse il brand più versatile, ricco di modelli per ciascuna tipologia di cuffie, in-ear comprese. Ciascuno può scegliere il modello più confacente alle sue abitudini e alle sue tasche.

L’azienda giapponese non ha bisogno di presentazioni né di elogi, conosciuta in tutto il mondo per i suoi prodotti di elettronica. Affrettatevi e date un’occhiata a tutti i modelli presenti sul web.

2 Trackback & Pingback

  1. Differenze tra Apple Music e Spotify
  2. Differenze tra Apple Music e Spotify | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche