×

Difficoltà nel trovare personale, azienda italiana offre 5mila euro a chi suggerisce un amico

In due aziende della bergamasca, chi suggerisce un contatto alle risorse umane per la ricerca di personale, ottiene una ricompensa di 5mila euro.

Lavoro

Due aziende della bergamasca, che hanno grande difficoltà nel trovare personale, hanno deciso di offrire una ricompensa di 5mila euro a coloro che suggeriranno il nome di un amico. 

Difficoltà nel trovare personale, azienda italiana offre 5mila euro a chi suggerisce un amico

I dipendenti della AR di Adelio Ratti, azienda della bergamasca specializzata in lavori di precisione come il taglio dei metalli ad altissima resistenza o complesse torniture, hanno trovato un messaggio affisso sulle pareti. “In considerazione della difficoltà che si riscontra nella ricerca di personale, chiedo a tutti voi un aiuto nel segnalare eventuali conoscenze di operatori” è stato scritto. Una richiesta di aiuto per la ricerca del personale mancante, con un incentivo in denaro per chi riesce a segnalare il contatto giusto.

Se la persona che indicherete verrà poi assunta e rimarrà presso di noi almeno sei mesi, l’azienda riconoscerà un premio di mille euro netti a chi ha fatto la segnalazione” si legge. 

Altro caso con ricompensa da 5mila euro

La Clay Paky di Seriate, che produce fari professionali per lo spettacolo e lo sport, ha mandato una mail ai suoi dipendenti. “Abbiamo pensato di incentivare tutti i colleghi (esclusi i dirigenti) a segnalare alla propria rete di contatti le opportunità aperte, perché in fondo il ‘passaparola’ è da sempre un potente canale di reclutamento” ha scritto l’azienda.

Gli incentivi partono da 200 euro lordi per la semplice segnalazione e si sommano ad altri 2 mila euro lordi se il candidato viene assunto. Se questo resta in azienda e viene confermato dopo sei mesi ci saranno altri 3 mila euro

Contents.media
Ultima ora