×

Digital Restart, al via il primo master di reskilling digitale per over 40 senza occupazione

La crisi generata dalla pandemia ha creato non pochi problemi in tutto il mondo. Per ripartire è necessario un progetto come quello di Digital Restart.

Digital Restart

La crisi generata dalla pandemia ha creato non pochi problemi in tutto il mondo. Per ripartire è necessario un progetto vincente come il Digital Restart, il primo percorso di riqualificazione digitale per chi ha oltre 40 anni ed è senza un lavoro.

Digital Restart, di cosa si tratta

Il progetto è stato realizzato da Talent Garden: a sposare in primis l’idea è stata Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking. Previste a tal proposito 75 borse di studio che copriranno il costo totale: master al via a settembre 2021 con possibilità di formare data analysis over 40. La scelta è ricaduta sulla fascia tra i 40 e i 50 anni d’età vista come quella più idonea per il ruolo, ma soprattutto perchè quella maggiormente colpita dalla crisi.

Il progetto del master in Data Analytics è stato realizzato dalla Talent Garden Innovation School. Per accedere bisogna essere domiciliati o residenti nella Regione Lombardia, non aver un impiego ed essere interessati a comprendere l’analisi dei dati nel campo aziendale. L’obiettivo è quindi quello di creare nuovi esperti di Data Analytics. Con questo corso i partecipanti potranno acquisire conoscenze sull’analisi dei dati, gestione di database e del foglio elettronico, analisi grafica e anche gestione dei modelli.

Digital Restart, il commento

Sulla questione si è espresso Tommaso Corcos, amministrato delegato di Fideuram. “In questi mesi così complicati Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking è sempre rimasta al fianco dei propri clienti, per aiutarli a pianificare il loro futuro. Siamo l’azienda leader in Italia nel settore della consulenza finanziaria – commenta Corcos – ve questo rapporto fiduciario ci viene riconosciuto dal mercato. Nel biennio 2020-2021 la crisi occupazionale, innescata dall’emergenza sanitaria, ha colpito duramente anche numerosi lavoratori di mezza età, rimasti senza occupazione”.

Davide Dattoli, CEO e co-founder di Talent Garden, ha parlato anche delle perdite dei posti di lavoro causati dalla pandemia. Una delle fasce più colpite è infatti quella degli over 40. “Degli 850mila posti di lavoro persi a causa del Covid la maggior parte ha riguardato gli over 40 che in molti casi si sono trovati fuori dal contesto lavorativo con difficili opportunità di reinserimento. Tutti conosciamo le opportunità che il digitale porta con sé – commenta Dattoli – e la grande richiesta di professionisti con competenze digitali e per questo motivo abbiamo deciso di lanciare un progetto di vero reskilling digitale per persone senior rimaste senza lavoro condotto in collaborazione con un partner d’eccezione come Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking”.

Le date del master e i requisiti

Il percorso inizierà il 27 settembre 2021 e terminerà il 23 dicembre 2021. Saranno 13 le settimane di studio che riguarderanno data analysis, conoscenza approfondita del mondo del lavoro, capacità di ascolto, comunicazione e lavoro di gruppo. L’idea del percorso è anche quella di avviare delle attività di career boost, pensate per introdurre nuovamente gli over 40 nel mondo del lavoro grazie a colloqui diretti con aziende e workshop.

Le sessioni in presenza si svolgeranno presso il Campus di Talent Garden Milano Calabiana. Il master sarà strutturato in 4 giorni di formazione a settimana organizzati con didattica online e offline: a tutto ciò bisognerà aggiungere un giorno di studio in autonomia. Saranno valute competenze tecniche e di vario genere, non sarà necessario avere specifici titoli di studio: sarà invece richiesta esperienza pregressa in contesti organizzativi e, possibilmente, anche una profonda passione per il settore digital. Richiesto inoltre buon utilizzo del computer e livello B1 della lingua inglese.

Contents.media
Ultima ora