×

Dilettanti, morto giovane calciatore dello Spartak San Damiano in un incidente stradale

Mondo dei Dilettanti sotto shock per la scomparsa di Yassine Mahboub, giovane calciatore dello Spartak San Damiano morto in un incidente stradale.

morto calciatore San Damiano

Lutto nel mondo dei Dilettanti: Yassine Mahboub, giovane calciatore dello Spartak San Damiano è morto in un incidente stradale. Il dolore dell’ex presidente: “Era come un figlio”.

Dilettanti, morto giovane calciatore dello Spartak San Damiano

Il mondo del calcio Dilettanti piange la scomparsa di Yassine Mahboub, giovane calciatore classe 1996 dello Spartak San Damiano morto in un incidente stradale lo scorso sabato 2 aprile.

“Yasso”, come lo chiamavano amici e compagni, aveva sempre mostrato tanta abnegazione  e spirito di sacrificio: arrivato in Italia dal Marocco con i genitori, all’età di 10 anni entrò a far parte delal famiglia della Pro Villafranca, dove venne preso sotto l’ala protettrice del presidente Josi Venturini che a stento a trattenuto le lacrime dopo la tragica notizia:

“È arrivato qui che era un bambino e l’ho visto crescere fino a diventare l’uomo meraviglioso che era .

Abbiamo passato numerose giornate insieme, spesso lo accompagnavo personalmente agli allenamenti. Era un ragazzo d’oro, non meritava un destino così crudele. Lavorava, si era iscritto all’università e tra un allenamento e l’altro riusciva comunque a prendersi cura delle sue tre sorelline più piccole. In spogliatoio era taciturno, ma tutti gli davano ascolto quando prendeva parola, sapendo con che uomo avevano il piacere di confrontarsi. Ho pensato di chiedere il rinvio della partita con il Bacigalupo, ma riflettendoci bene ho capito che Yasso avrebbe voluto vederci giocare.

Faremo un minuto di silenzio in cui commemoreremo sia lui che il papà del nostro consigliere Roberto Vercelli, nonchè nonno di Alberto, che gioca proprio nello Spartak San Damiano ed era compagno di squadra di Yassine“.

Il ricordo dell’allenatore

Dopo tanti anni al Villafranca, Mahboub era passato proprio nel 20220 in Prima Categoria allo Spartak San Damiano, dove aveva ritrovato alcuni ex compagni e il suo ex allenatore Andrea Vaccaneo che ricorda così “Yasso”:

“L’avevo già allenato in Juniores alla Pro Villafranca.

L’avevo fortemente voluto anche qui in rossoblù, conscio delle sue qualità sia come calciatore, ma soprattutto come uomo. Yasso era un ragazzo fantastico, sempre con il sorriso sulle labbra e con tanta voglia di fare, oltre ad essere un ottimo calciatore. Sapeva fare gruppo, cosa che da noi gli è riuscita fin da subito dato che conosceva molti dei suoi compagni già da prima di quest’anno. Siamo rimasti tutti senza parole e con il cuore spezzato. Volevamo tutti bene a Yasso, ci mancherà come compagno ma soprattutto come uomo”.

Contents.media
Ultima ora