×

Dinho, la nazionale è vicina

Condividi su Facebook

Dinho, odor di nazionale, il verdeoro è vicino! Il nuovo allenatore del Brasile Menez ha aperto la porta al fuoriclasse brasiliano, porta che invece gli era stata chiusa dal suo predecessore Dunga. L’attuale ct della formazione carioca ha fatto un viaggio di perlustrazione in Italia per osservare da vicino le prestazioni di Ronaldinho e di tutta la colonia brasiliana di Milanello. Dopo aver elogiato le qualità tecniche del connazionale Hernanes in forza alla Lazio, la personalità con cui si è messo in luce nel campionato italiano, ha espresso il suo parere Dinho: “Hernanes e Dinho? E’ molto probabile. Ronie potrebbe arrivarci presto”. Alla domanda se lo si potrebbe impiegare come trequartista ha risposto: “Direi di sì, dà meno punti di riferimento, è più difficile da marcare”. “Gli ho parlato a Milanello – ha spiegato il ct – e l’ho trovato, carico, motivato, decisamente in forma, sotto tutti i punti di vista.

Potrebbe giocare già contro l’Argentina il 17 novembre a Doha.

Valentina Ligas


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.