×

Diritto d’autore Apple su “Multitouch” e “App Store”

Alcune parole sono taboo, non vanno usate a meno di rischiare conseguenze legali per violazione del diritto d’autore. Tra le espressioni al vaglio di Apple, considerate come marchi registrati e quindi protetti, non c’è solo “App Store”. L’Ufficio Brevetti statunitense sta vagliando l’ipotesi di una risposta definitiva circa il tentativo di registrare il marchio Multitouch. I risvolti possono essere letti da entrambe le parti. È indubbio il ruolo leader di Apple nella costruzione di interazione dirette con i device a schermo e touchpad. Mentre, nello stesso tempo, si tratta di una parola entrata nel vocabolario comune e quindi difficilmente delimitabile dai confini delle norme sul copyright. Sul fronte invece della tecnologia multitouch, la Mela è già riuscita, invece, ad aggiudicarsi il brevetto.

Leggi anche