Dj Gruff: il rapper italiano tra successi, progetti e collaborazioni
Dj Gruff: il rapper italiano tra successi, progetti e collaborazioni
Musica

Dj Gruff: il rapper italiano tra successi, progetti e collaborazioni

Dj Gruff: il rapper italiano tra successi, progetti e collaborazioni
Dj Gruff: il rapper italiano tra successi, progetti e collaborazioni

Continua a girare su tutti i social network il video di Dj Gruff “Ultimo Atto”, un brano inedito di un album in attesa di pubblicazione.

Dj Gruff delizia i suoi fan con il suo rap, gli scratch, gli eclettici arrangiamenti e il mix selvaggio del brano “Ultimo Atto“. Si fa accompagnare da DJ Skizo nella parte strumentale, da Gianluca Petrella al trombone e Antonio Tarantino al basso.

“Ultimo Atto” fa parte dell’album “Le Conseguenze Del Bene”, non ha ancora pubblicato. All’interno del video, ci sono alcuni filmati del passato assieme a Neffa e Pinzu, alcune riprese all’Accademia Zero Stress e altre immagini live.

Dj Gruff, all’anagrafe, Sandro Orrù, nasce l’8 gennaio del 1965 a Roma. Entra in contatto con la cultura hip hop nel 1982 a Torino.

Dal 1986 inizia a frequentare a Milano artisti come Top Cat, Skizo, Kaos One e Sean. Entra nel gruppo Fresh Press Crew che poi diventa Radical Stuff. Nel 1990 suona in concerto con i Casino Royale e in tre loro dischi. A Bologna, con l’etichetta Century Vox e registra il mix “Sfida il buio – Questione di stile”.

Nel 1994 stampa con i Sangue Misto l’album “SXM”, disco universalmente riconosciuto come una pietra miliare del rap italiano.

Nel 1998 firma un contratto con la PolyGram e fa uscire l’ep “Il Suono Della Strada”. Da qui, inizia a collaborare con vari personaggi della scena hip hop Italiana.

Ad oggi, milita nel suo gruppo Gruffetti e the Sinfonaito e sta lavorando a due album.

Nel 2007 dj Gruff chiama a raccolta alcuni tra i più noti DJ e produttori italiani e dà vita al progetto “Viene e va”, scaricabile gratuitamente.

Nel 2009 esce per l’etichetta Sinfonie l’album “Sandro O.B.”, disco che ospita diversi artisti.

A fine 2010 pubblica il suo ultimo album ufficiale “Phonogruff“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche