×

Doctor Who, Peter Capaldi: “Ecco perché ho deciso di lasciare la serie”

Condividi su Facebook

È ormai ufficiale: dopo la decima stagione, Peter Capaldi dirà addio a "Doctor Who". "Il motivo? Ho paura di non riuscire più a dare il massimo".

Doctor Who, Peter Capaldi: "Ecco perché ho deciso di lasciare la serie"
Doctor Who, Peter Capaldi: "Ecco perché ho deciso di lasciare la serie"

Dopo la decima stagione, il celebre Peter Capaldi ci saluterà. E per la serie tv “Doctor Who” inizierà una nuova avventura. L’attore ha motivato il suo abbandono perché convinto di non riuscire più a dare il massimo. La notizia si era già diffusa a gennaio, quando Capaldi aveva ammesso che, una volta terminati gli ultimi episodi, avrebbe detto addio ai viaggi temporali. Molti speravano che si trattasse di una bufala o che, in caso contrario, Capaldi ci potesse ripensare. Ma la star inglese, ospite al The Graham Norton Show, ha confermato le sue precedenti confessioni e ha spiegato il motivo per il quale ha deciso di abbandonare la serie tv.

“‘Doctor Who’ è un lavoro meraviglioso – ha dichiarato – ma è un’industria televisiva notevole e ho paura di non poter continuare a dare il meglio.

Ovviamente, mi piace imparare le battute, prepararmi e conferire alla mia performance un po’ di energia. Ma, alla fine, ho capito che era meglio lasciare finché ancora potevo godermi l’esperienza. Ciò nonostante, questa decisione mi rattrista. Perché amo ‘Doctor Who’ ed è stato fantastico lavorarci. Non riuscirò mai a ringraziare abbastanza le persone con le quali ho collaborato. In realtà, sono solo un tipo che ama fare cose sempre diverse“.

Chi sarà il nuovo Doctor Who?

Per il momento, ancora non si è parlato di come la serie tv “Doctor Who” procederà. Il Dottore avrà un nuovo volto. Ma quale? I casting per la parte da protagonista sembrano essere ancora solo agli inizi. Ma stando ad alcuni rumors, pare che le chiavi del TARDIS siano già state consegnate nelle mani di Kris Marshall, star di “Delitti in Paradiso”.

Che la scelta per impersonare il Tredicesimo Dottore sia caduta su di lui? Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese The Mirror, sarà proprio il 44enne a seguire le orme di Peter Capaldi.

In virtù di questa news, il famoso sito di scommesse Ladbrokes ha sospeso le offerte su Kris come prossimo Signore del Tempo. “Molti scommettitori hanno puntato su Marshall – ha spiegato il portavoce – quindi non avevamo altra scelta se non chiudere”. Peccato che i fan della serie tv “Delitti in Paradiso” avevano già speculato sul fatto che Kris potesse diventare il prossimo Doctor Who, dopo la sua rapida dipartita dallo show di quest’anno.

Christopher Marshall è un attore britannico, classe 1973. Inizia la sua carriera di attore fin da piccolo, ma si rende noto al pubblico mondiale per aver recitato in film quali “Love Actually – L’amore davvero”, “Il mercante di Venezia” e “Un matrimonio all’inglese”.

Attualmente vive a Windsor, dopo aver trascorso parte della sua vita tra Malmesbury, Canada e Hong Kong.

Cosa riserverà la decima stagione?

Nel frattempo, la decima stagione della serie tv “Doctor Who” è iniziata. La nuova stagione è composta da dodici episodi così intitolati: “The Pilot”, “Thin Ice”, “Oxygen”, “Rebirth”, “The Martian Queen”, “The Converted”, “Smile”, “Knock Knock”, “Extremis”, “The Truth”, “Eaters of Light” e “Steel Skinned”.

Come recentemente annunciato dalla BBC, la nuova stagione della serie tv vedrà anche il ritorno di una nostra vecchia conoscenza. Si tratta di John Simm, che vestirà nuovamente i panni del Maestro, al fianco di Missy, interpretata da Michelle Gomez.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche