Dolores O'Riordan: l'ultimo messaggio lasciato in segreteria
Dolores O’Riordan: l’ultimo messaggio lasciato in segreteria
Lifestyle

Dolores O’Riordan: l’ultimo messaggio lasciato in segreteria

Dolores O'Riordan
Dolores O'Riordan

Dolores O'Riordan, leader dei Cranberries, ha lasciato un ultimo messaggio in segreteria prima della prematura scomparsa: ecco cosa ha detto

In queste ultime ore è emersa una registrazione dell’ultimo messaggio vocale lasciato da Dolores O’Riordan. Il messaggio dalla leader e cantante dei Cranberries è stato dettato alla segreteria telefonica prima della sua tragica scomparsa, avvenuta lo scorso 15 gennaio.

L’ultimo messaggio di Dolores O’Riordan

Il messaggio lasciato da Dolores O’Riordan al suo amico di lunga data Dan Waite è avvenuto dunque solo poche ore prima della sua prematura scomparsa. Esso è stato mandato all’una e dodici minuti secondo il fuso orario di Londra. Ovvero qualche ora prima dell’appuntamento che Dolores aveva nello studio di registrazione. Qui doveva prestare la sua voce per una cover dell’iconica canzone Zombie, composta dal gruppo dei Bad Wolves.

Ecco quali sono state le parole pronunciate da Dolore O’Riordan nella registrazione lasciata al direttore dell’etichetta discografica “Eleven Seven Records” e ottenuta da TMZ.

Ciao Dan, sono Dolores, sono a Londra, sono al Park Hyatt Hilton… In realtà, penso che sia davvero fantastica! Suona davvero bene, è davvero incredibile!

Nel messaggio della durata di 30 secondi, Dolores invita Waite a partecipare alla sessione in studio.

Questa era prevista per la tarda mattinata, al fine di ascoltare i risultati del lavoro. La O’Riordan era rimasta molto colpita dalla cover fatta dai Bad Wolves sul pezzo di maggiore successo dei Cranberries del 1994. Era così soddisfatta da voler aggiungere la propria voce anche alla registrazione del brano prima della sua morte.

Dolores era entusiasta del pezzo

In un comunicato, Lindsey Holmes, addetto stampa della O’Riordan, ha affermato che Dolores era entusiasta pensando di partecipare come voce ospite alla cover di Zombie della rock band americana Bad Wolves. “Nonostante avesse uno stile molto diverso dall’originale, Dolores disse che pensava che la cover ‘fosse killer’. Essa era intrigata da quel paio di semplici ma efficaci cambiamenti che la facevano adatta a questi tempi. Come l’originale lo era per gli eventi che l’avevano ispirata a scrivere la canzone agli inizi degli anni 90”.

Zombie fu un singolo del gruppo dei Cranberries, il primo estratto dal secondo album in studio No Need to Argue pubblicato il 12 settembre 1994. Esso viene appunto considerato il maggior successo del gruppo irlandese. Ha raggiunto la top 10 in 25 paesi. Oltre ad aver vinto un MTV Europe Music Awards nel 1995 nella categoria Canzone dell’anno.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche