Dolori Mestruali Senza Ciclo: cause, sintomi e rimedi
Dolori Mestruali Senza Ciclo: cause, sintomi e rimedi
Donna

Dolori Mestruali Senza Ciclo: cause, sintomi e rimedi

Dolori Mestruali Senza Ciclo: cause, sintomi e rimedi
Dolori Mestruali Senza Ciclo: cause, sintomi e rimedi

I dolori mestruali senza ciclo sono un fastidio comune che riguarda molte donne. Le cause possono essere diverse, così come pure i rimedi.

I dolori mestruali senza ciclo sono un fastidio comune che affligge molte donne, possono essere causate da fattori fisiologici, ma non solo. Scopriamo insieme cosa sono, da cosa possono dipendere e come porvi rimedio.

Dolori mestruali senza ciclo cause

Il ciclo mestruale è preceduto da una serie di dolori che possono essere soggettivi e parecchio fastidiosi. Tuttavia, non è insolito che questi disturbi si manifestino anche quando una donna non è nella fase premestruale. Quando il disturbo diventa preoccupante, la soluzione migliore è quella di chiedere un consiglio al ginecologo di fiducia, ma nella maggior parte dei casi, il disturbo è di natura fisiologica ed assolutamente normale. Tra le cause comuni spiccano il cambiamento climatico, lo stress, gli sbalzi ormonali, l’interruzione della pillola e la gravidanza. Analizziamo insieme le cause nel dettaglio.

Cambiamenti Climatici. Il passaggio da una stagione all’altra, inevitabilmente, richiede un periodo di adattamento. Non è pertanto da escludere che, durante questo periodo, le donne più sensibili soffrano di dolori mestruali senza che il ciclo si presenti effettivamente.

Stress. Lo stress è alla base di una serie infinita di problemi. La presenza di dolori mestruali, in un periodo particolarmente delicato nella vita di una donna, può realmente essere associato a forte stress e tensioni. A volte, lo stress può anche ritardare l’arrivo delle mestruazioni.

Sbalzi Ormonali. Questi possono dipendere da diversi fattori. I periodi di tensione possono provocare sbalzi ormonali che possono anche rallentare l’arrivo delle mestruazioni. Interruzione della Pillola. Gli sbalzi ormonali, come si accennava in precedenza, sono la conseguenza di fattori diversi. L’interruzione della pillola, ad esempio, può provocare sbalzi ormonali e, di conseguenza, l’insorgenza dei tipici sintomi premestruali anche quando il ciclo non deve arrivare. Gravidanza. Alcune donne capiscono di essere in uno stato interessante quando avvertono i tipici sintomi premestruali, ma non le mestruazioni non arrivano.

Sintomi premestruali

I sintomi di cui parliamo nel nostro articolo sono i tipici sintomi premestruali. La differenza è che in questo caso il ciclo non si verifica.

Quando i sintomi premestruali si verificano in assenza di ciclo e sono particolarmente preoccupanti, la prima cosa da fare è parlare immediatamente con il proprio ginecologo di fiducia. Nella maggior parte dei casi, infatti, questi sintomi hanno un’origine fisiologica, ma in altri casi possono avere origine da problemi più seri che richiedono l’intervento di un ginecologo. Generalmente, i tipici sintomi premestruali, anche quando il ciclo poi non si verifica, sono:

  • mal di schiena e di testa;
  • dolore alla pancia o alle ovaie;
  • irritabilità;
  • nausea o vomito.

In caso di gravidanza, i sintomi premestruali, generealmente, si manifestano circa 15-20 giorni dopo il concepimento ed includono:

  • scarsa concentrazione;
  • vertigini;
  • stitichezza;
  • sbalzi d’umore;
  • mal di testa e di schiena;
  • seno gonfio e dolorante.

In ogni caso è bene precisare che quando si sospetta una gravidanza ed il ciclo non arriva, la prima cosa da fare è quella di effettuare un test di gravidanza.

Quando i sintomi premestruali sono la conseguenza di una gravidanza, è preferibile seguire il consiglio del medico. Al contrario, quando i sintomi premestruali hanno un’origine fisiologica e sono particolarmente fastidiosi, allora possono essere trattati con farmaci a base di ibuprofene. In alternativa, orientatevi sui rimedi naturali e fatti in casa, come le tisane rilassanti, come la camomilla o la melissa, oppure, la borsa dell’acqua calda quando si ha il mal di pancia. Se invece i dolori mestruali sono legati allo stress, qualche esercizio di rilassamento, soprattutto mirato alla respirazione, non può farvi che bene.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
De Longhi DELONGHI Sfornatutto EO14902
149.99 €
179.99 € -17 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora