Domenica In: Marco Liorni pronto a salvare Cristina Parodi
Domenica In: Marco Liorni pronto a salvare Cristina Parodi
Gossip e TV

Domenica In: Marco Liorni pronto a salvare Cristina Parodi

marco liorni
marco liorni

La domenica pomeriggio della Rai ha bisogno di un salvataggio: gli ascolti di Domenica In sono in calo, così emerge l'opzione Marco Liorni

Il fatto che Cristina Parodi avesse bisogno di una mano appare ormai scontato. Addirittura qualcuno in casa Rai pare abbia pensato alla sua sostituzione, come suggerito dalle numerose voci di questi ultimi tempi. Si sono quindi fatti nomi come quello di Mara Venier e Antonella Clerici, che sono circolati in ogni dove. Tuttavia pare che nessuna delle due abbia deciso di accettare. Così, in queste ore, sta facendo la sua comparsa in rete il nome di Marco Liorni.

Domenica In con Marco Liorni?

Sarà questo il caso in cui le voci saranno per una volta vere? Nel mentre online si continua a parlare degli ascolti flop di Domenica In, che la scorsa domenica sono crollati sotto l’11 percento. Dati che fanno impressione, se paragonati a quelli della concorrenza di Domenica Live di Mediaset, che arriva al 18.9 percento. Intanto ci si chiede cosa farà Benedetta Parodi. Dietro la sua assenza ci saranno litigi e tensioni, oppure la decisione di andare via dal programma è stata presa serenamente? E quale sarà invece il futuro della sorella Cristina Parodi, rimasta al timone del domenicale? È destinata ad essere affiancata da qualcuno oppure a essere del tutto sostituita?

Uno dei volti più noti di casa Rai è sicuramente quello di Marco Liorni.

Conosciuto e molto amato dal pubblico, proprio lui potrebbe essere la scelta più appetibile per risollevare le sorti della trasmissione. C’è anche la possibilità che Liorni prenda direttamente il timone, lasciando a Cristina Parodi solo la fascia oraria tra le 17 e le 18.45. Il conduttore, per il momento, non ha ancora commentato. Neppure sui suoi profili social si leggono riferimenti o piccoli indizi. Chissà se la conferma ufficiale arriverà proprio dalla Rai? Già novembre, del resto, la situazione degli ascolti aveva fatto pensare che la trasmissione della domenica pomeriggio fosse addirittura destinata a chiudere. In un’intervista a “The Huffington Post”, la stessa Cristina Parodi aveva però spiegato che erano tutte notizie false. “Per quanto le notizie false siano parte del web, e siano ormai una tassa che siamo tutti quanti abituati a pagare, le cose cambiano quando vengono diffuse da giornalisti che appartengono a testate importanti”, aveva commentato allora.

Ma adesso? Saranno cambiate le cose?

La Rai corre ai ripari

La Rai sta quindi pensando al futuro e cerca di prendere le contromisure per far fronte all’agguerrita concorrenza di Mediaset e di Barbara D’Urso. Domenica Live e Pomeriggio 5 stanno infatti dando del filo da torcere non solo a Domenica In, ma anche a “La vita in diretta”, che Liorni conduce ogni pomeriggio insieme a Francesca Fialdini. Anche quest’ultima potrebbe essere messa in altre trasmissioni dalla prossima stagione. Intanto è quasi certo che Marco Liorni sarà il conduttore di Reazione a catena, in onda dal prossimo 4 giugno. Liorni succederà così a Amadeus e, prima di lui, a Pino Insegno e a Pupo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche