×

Domenico Tiberi morto dopo un malore sull’aereo: il poliziotto aveva 47 anni

Il poliziotto Domenico Tiberi è morto a 47 anni mentre era a bordo di un volo diretto a Cagliari: ha accusato un malore improvviso e fatale. 

domenico tiberi morto

Addio a Domenico Tiberi, poliziotto di 47 anni in servizio presso il XIII Reparto Mobile di Cagliari, morto dopo aver accusato un malore improvviso mentre si trovava a bordo di un aereo in partenza per il capoluogo sardo da Fiumicino.

A causare il decesso sarebbe stato un arresto cardiaco.

Domenico Tiberi morto

Il dramma si è consumato domenica 14 novembre dopo che l’uomo era salito su un volo diretto in Sardegna. Il mezzo stava per decollare quando, dato il malore di Domenico, ha fatto rientro nel parcheggio ed è stato richiesto l’intervento del personale medico.

Mentre si attendevano i soccorsi, due medici presenti a bordo hanno tentato di rianimarlo per oltre mezz’ora ma purtroppo non c’è stato nulla da fare e gli operatori del 118 hanno dovuto constatare il suo decesso.

La salma del poliziotto, che lascia la moglie e due figli, è stata affidata all’Autorità Giudiziaria.

Domenico Tiberi morto: il cordoglio dei colleghi

Tanti i messaggi di cordoglio ricevuti dai familiari dopo la triste notizia. Tra questi quello del sindacato dei poliziotti, che lo ha definito un uomo molto stimato, valente e positivo: “Ciao Domenico, non ti dimenticheremo“.

Anche Andrea Cecchini di Italia Celere, organizzazione Sindacale della Polizia di Stato nata dagli operatori dei Reparti Mobili d’Italia, si è espresso sulla vicenda parlando di una tragedia di dimensioni immani per la famiglia e per i colleghi.

Questo il suo ricordo: “Un uomo, un poliziotto, uno che ha scelto di servire il Paese come tanti di noi, non migliore di altri perché poliziotto ma migliore di tanti perché era una brava persona, un buono“.

Contents.media
Ultima ora