Domus giovani di Intesa SanPaolo: flessibile e con costi contenuti - Notizie.it
Domus giovani di Intesa SanPaolo: flessibile e con costi contenuti
Economia

Domus giovani di Intesa SanPaolo: flessibile e con costi contenuti


Cresce il numero di Istituti di credito che hanno arricchito la già ampia scelta di offerte di mutui, sia aumentandone il numero e sia aumentandone la specializzazione per un determinato target. Intesa SanPaolo ha adottato questo tipo di strategia, e tra le varie offerte si presenta molto interessante la linea denominata Domus, e tra questi oggi ci occupiamo del mutuo Domus Giovani, pensato per giovani con età compresa tra i 18 anni e i 35 anni (età che non deve essere superata fino all’erogazione del mutuo). E’ rivolto anche a giovani stranieri purchè residenti in Italia da almeno un triennio al momento della presentazione della richiesta. Una delle caratteristiche che lo rende interessante è l’esser indirizzato anche ai lavoratori con contratto atipico, e le condizioni minime da raggiungere non sono eccessivamente pressanti: lavoratori che abbiano svolto l’attività lavorativa da più di 6 mesi alla data della domanda di mutuo, oppureabbiano lavorato almeno 18 mesi negli ultimi 2 anni, o che siano in possesso di un contratto di lavoro che abbia una durata minima residua di almeno 4 mesi alla data di domanda del mutuo.

Naturalmente si tratta di un mutuo di acquisto, e riguarda la prima casa, può essere sia indicizzato a tasso fisso che a tasso variabile in questo caso è indicizzato all’euribor a 1 mese, e la durata massima tra cui poter scegliere dipende dal tipo di indicizzazione che si sceglie (fisso o variabile) con una lunghezza comunque massima non inferiore ai 30 anni. Altro aspetto di sicuro interesse è che permette di prendere il 100% del mutuo a copertura del prezzo di acquisto, fino a un massimo di 250 mila euro e un minimo di 35 mila euro. Non presenta spese di istruttoria ed è corredato di opzioni molto utili che lo arricchiscono con un’elevata flessibilità. per poter accedere alle opzioni è sufficiente che si siano pagate regolarmente 12 rate mensili. Le opzioni sono: Opzione Posticipo Rate: che permette la sospensione del pagamento delle rate in eventuali periodi di minore disponibilità finanziaria, fino a 6 rate mensili consecutive e fino a un massimo di 3 volte nel corso della finanziamento. Tra un posticipo rate e l’altro è tuttavia necessario che siano state regolarmente pagate almeno 3 rate del mutuo. Opzione Flessibilità Durata: che permette di allungare o ridurre la durata fino a un massimo di 5 anni, purché la durata complessiva del mutuo (allungamento compreso) non superi i 40 anni (ovvero 41 anni e 6 mesi in caso di esercizio dei tre posticipi rata). Protezione: prevista proprio per lavoratori con contratto atipico, e consiste in un’assicurazione decennale, che non comporta oneri aggiuntivi, copre il pagamento della rate del mutuo nel caso di eventuali periodi di disoccupazione al verificarsi di alcune situazioni: copre fino a un massimo di due eventi di disoccupazione e inizia la copertura dal secondo evento di disoccupazione (comunque non inferiore ai 30 giorni), in ogni caso per un massimo di 6 rate mensili consecutive per ogni evento di disoccupazione coperto dalla polizza e con il limite massimo di 1.500 euro per singola rata mensile.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora