×

Don Cirillo, un prete favorevole al suicidio: Chi si toglie la vita sta programmando l’amore alla vita

default featured image 3 1200x900 768x576

Da sempre la posizione della Chiesa, così come per qualsiasi altre religione, sul suicidio è di netta condanna. Il suicidio è peccato. Solo Dio può decidere della vita e della morte. Ricordiamo la ferma condanna dei cristiani all’eutanasia, per esempio, oppure le posizioni antiabortiste.

Insomma, la vita è sacra. Per tali ragioni suscitano clamore le parole di Don Alessandro Cirillo, parroco di S. Valentino Torio (Sa) che, intervistato dal TG3 Campania sul caso del suicidio, per problemi economici, di Angelo Coppola ha detto: “Chi si toglie la vita sta programmando, paradossalmente, l’amore alla vita. Quando non ci sono più le condizioni per una vita dignitosa, l’unica speranza, l’unica via d’uscita è la morte

Contents.media
Ultima ora