×

Donatella Raffai morta a 78 anni: addio alla prima storica conduttrice di “Chi l’ha visto?”

Addio a Donatella Raffai, volto storico della Rai dove per anni ha condotto la trasmissione "Chi l'ha visto?", morta a 78 anni: i funerali si terranno l'11 febbraio.

Donatella Raffai morta

La tv è in lutto per la scomparsa di Donatella Raffai, storica conduttrice di Chi l’ha visto? e di Telefono Giallo, morta all’età di 78 anni. Da anni lontana dagli schermi, la Raffai stava combattendo contro una lunga malattia.

Donatella Raffai morta

Ad annunciare la triste notizia è stato il marito Sergio Maestranzi, ex regista della Rai con cui la donna si era sposata lo scorso anno dopo oltre 30 anni di convivenza: “Il nostro è stato un grande e meraviglioso amore, Donatella una donna generosa e riservata che aveva deciso ad un certo punto di allontanarsi dalla tv e di dedicarsi alla vita privata“.

I suoi funerali si svolgeranno a Roma alle 12,30 di venerdì 11 febbraio nella chiesa parrocchiale di via Flaminia vecchia.

Secondo quanto comunicato, la bara sarà esposta al pubblico in chiesa per mezz’ora prima della funzione.

Donatella Raffai morta: chi era

Originaria di Fabriano, comune in provincia di Ancona, la Raffai ha trascorso la maggior parte della sua vita a Roma. Il suo volto è principalmente legato a Chi l’ha visto?, trasmissione di Rai Tre di cui è stata prima (nel 1989) e storica conduttrice al fianco prima di Paolo Guzzanti e poi di Luigi Di Majo.

Un grandissimo successo il suo, tanto che l’anno successivo gli permise di vincere sia il Telegatto che l’Oscar TV come personaggio televisivo femminile dell’anno.

Contents.media
Ultima ora