Donna accoltellata a Russell Square, Londra: si sospetta atto terrorismo
Donna accoltellata a Russell Square, Londra: si sospetta atto terrorismo
Prima Pagina

Donna accoltellata a Russell Square, Londra: si sospetta atto terrorismo

londra

Londra, donna di 60 anni morta. Uccisa accoltellata da un passante 19enne impazzito. Insieme a lei feriti altri cinque passanti.

A Londra, la sera del 3 agosto è morta una donna a colpi di coltello. Si trovava a Russell Square, nel centro della metropoli, quando un ragazzo con un coltello in mano ha iniziato a minacciare i passanti.

La donna è rimasta vittima di questo pazzo e ha perso la vita. Con lei sono rimasti feriti altri cinque passanti.

La polizia è arrivata cinque minuti dopo la chiamata. La donna, di 60 anni, è stata soccorsa sul posto ma non ce l’ha fatta e poco dopo è morta.

Il ragazzo, un 19enne, è stato arrestato subito dopo.

Il vice capo della polizia di Londra Mark Rowley ha dichiarato ai giornalisti: “Le prime indicazioni suggeriscono che la salute mentale (dell’aggressore) sia un fattore significativo in questo caso ed è questa una delle linee maggiori delle indagini. Ma certo a questo punto dobbiamo mantenere ampie vedute riguardo al movente e di conseguenza il terrorismo rimane una delle linee di indagine che dobbiamo esaminare”.

Il sindaco della città Sadiq Khan ha invitato i suoi cittadini a stare calmi ma vigili.

Ha poi aggiunto che la polizia sta facendo un lavoro molto impegnativo.

L’aggressione è avvenuta in una zona della città molto turistica, nei pressi del British Museum.

La polizia di Londra ha dichiarato un grande rafforzamento delle forze dell’ordine e un aumento degli agenti armati nelle strade da 600 a 2.800 unità. Bisogna essere sempre pronti a proteggere la città alla luce di quello che sta succedendo in Europa.

Rowley ha dichiarato: “Gli abitanti di Londra noteranno un aumento della presenza della polizia nelle strade, compresa quella di agenti armati, come misura di precauzione”.

Il caso è attualmente affidato alla polizia metropolitana londinese, ma con il supporto dell’unità antiterrorismo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche