×

Donna muore al Pronto Soccorso ed un suo familiare picchia il medico

Dopo esserci arrivata in condizioni gravissime una donna muore al Pronto Soccorso ed un suo familiare picchia il medico del reparto di emergenza

Medico picchiato al Perrino di Brindisi

Donna muore al Pronto Soccorso dell’ospedale di Brindisi dopo esserci arrivata in gravi condizioni ed un suo familiare picchia il medico: l’ennesimo episodio di violenza contro il personale sanitario, stavolta al “Perrino” della città pugliese, ha spinto la Asl  a diramare una nota di solidarietà al camice bianco aggredito. 

Lei muore con il covid e un suo familiare picchia il medico: cosa è successo al Perrino

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto il medico sarebbe stato aggredito dopo che la paziente era giunta in ospedale in condizioni gravissime, con uno stato di insufficienza respiratoria, ed era poi morta per un arresto cardiaco. 

La positività e il protocollo con divieto di accesso ai locali: la reazione

Dopo il decesso erano stati effettuati gli accertamenti previsti dal protocollo anti Covid e la deceduta era risultata positiva al virus.

In base al protocollo è stato perciò impedito l’accesso ai familiari ai locali del pronto soccorso. A quel punto uno dei familiari sarebbe entrato comunque ed avrebbe colpito un medico con un calcio e un pugno

Arriva la polizia e identifica l’aggressore mentre la Asl fa uscire una nota di solidarietà

Sul posto è intervenuta la polizia che ha verbalizzato l’accaduto e identificato l’aggressore. Dal canto suo la Asl brindisina ha espresso solidarietà al personale della struttura.

Lo ha fatto esprimendo anche vicinanza alla famiglia della deceduta e sottolineando ”il grande impegno di tutti gli operatori dei pronto soccorso che ogni giorno sono al lavoro in situazioni di elevata complessità accentuata dall’attuale emergenza”.

Contents.media
Ultima ora