Donna muore in volo, medici e equipaggio tentano di salvarla
Donna muore in volo, medici e equipaggio tentano di salvarla
Esteri

Donna muore in volo, medici e equipaggio tentano di salvarla

Donna morta su un volo aereo in Australia
Donna morta su un volo aereo in Australia

Due medici a bordo e l'equipaggio hanno fatto tutto il possibile per salvarla, ma la donna è deceduta prima dell'atterraggio.

Una donna è morta durante un volo della compagnia aerea Qantas, decollato a Londra e diretto a Sydney. Il pilota è stato costretto a effettuare un atterraggio di emergenza ad Adelaide, nel sud dell’Australia, ma quando il volo ha toccato terra per la donna era già troppo tardi. L’equipaggio e due medici a bordo hanno cercato di salvarle la vita mediante un massaggio cardiaco e la somministrazione di liquidi endovena, ma inutilmente. La polizia australiana ha classificato il decesso come non sospetto.

Medici a bordo

Il volo A380 della Qantas aveva appena effettuato uno scalo a Singapore per poi proseguire verso Sydney quando la donna si è sentita male. Le cause della morte sono ancora sconosciute, così come l’identità della donna. Si sa che è originaria della regione australiana del Nuovo Galles del Sud, dove il volo era diretto.

Intorno alle 3 del mattino, l’equipaggio dell’aereo si è rivolto ai passeggeri tramite altoparlante per chiedere se a bordo ci fosse un medico o altro personale sanitario.

Due uomini hanno risposto affermativamente e si sono offerti di prestare soccorso.

Poche sono le informazioni rilasciate dalla portavoce della Qantas, ma un passeggero del volo ha dichiarato di aver intravisto le operazioni di soccorso attraverso la tenda utilizzata per nascondere la donna. Il testimone ha affermato che l’equipaggio e i due medici hanno somministrato alla donna un liquido per endovena. È stato effettuato anche un tentativo di rianimazione cardiopolmonare.

L’atterraggio di emergenza

Alle 4, il pilota ha annunciato che il volo non avrebbe proseguito fino a Sydney ma avrebbe effettuato un atterraggio di emergenza ad Adelaide. Secondo la testimonianza degli altri passeggeri, alcuni agenti della polizia australiana sono saliti a bordo dell’aereo per prelevare la donna. Ma le operazioni sono state svolte senza alcuna fretta. Tale atteggiamento fa presumere che la donna fosse già morta prima che il volo toccasse terra.

Morte non sospetta

La compagnia aerea ha assicurato che il personale e i medici a bordo hanno fatto tutto ciò che era in loro potere. Ha però evitato di fornire ulteriori dettagli per rispettare la privacy della donna e della sua famiglia.

La Polizia dell’Australia del Sud (SAPOL) ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Alle 3.30 del mattino di venerdì 29 giugno, la polizia è stata avvisata che un aereo diretto a Sydney avrebbe fatto una deviazione ad Adelaide, a causa della morte di una donna del Nuovo Galles del Sud”. Le forze dell’ordine hanno annunciato che verrà rilasciato un referto autoptico, ma che per il momento la morte della donna non è considerato un decesso sospetto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
Diadora Tapis Roulant-Star 1000 Rigenerato
229 €
489 € -53 %
Compra ora
EOS Thermo Stax 60 cpr, Bruciagrassi naturale
19.2 €
Compra ora
Moschino Cheap And Chic Chicpetals - Tester
34 €
Compra ora
Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 857 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.