×

Dopo gli spari alla moglie Michele Costigliola è in ospedale piantonato dai carabinieri

Piantonato in ospedale Michele Costigliola: la procura vuole capire quali siano le sue condizioni psichiche per formulare le accuse contro di lui

Michele Costigliola è piantonato dai Carabinieri in ospedale

Dopo quegli spari alla moglie al culmine di una lite Michele Costigliola è in ospedale piantonato dai carabinieri, lo dicono le ultime notizie dalla Campania sull’80enne di Bacoli che ha esploso colpi contro la coniuge e che era stato arrestato da un blitz degli “operativi” dell’Arma dopo che si era barricato in casa per quasi 12 ore.

Ad un certo punto i militari avevano fatto irruzione nella casa di via Carlo Vanvitelli con un ariete ed avevano arrestato l’uomo. 

Michele Costigliola è in ospedale piantonato

La moglie di Costigliola, la 77enne Rosaria Emanato, era stata invece soccorsa e trasportata al Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. La vittima è stata raggiunta da due proiettili di piccolo calibro al fianco e malgrado una diagnosi iniziale di condizioni severe non sarebbe in pericolo di vita.

Dal canto suo il marito aveva fatto più volte capire che si sarebbe voluto arrendere uscendo sul balcone.

L’intervento dell’Api e l’arresto

Tuttavia era sempre rientrato tenendo in pugno l’arma e neanche un negoziatore del Comando Provinciale di Napoli aveva ottenuto risultato. A quel punto era toccata all’Aliquota di pronto Intervento dei Carabinieri che aveva brillantemente risolto la faccenda intorno alle 22. Sull’uomo in ospedale sono in corso accertamenti sulle condizioni psicofisiche: è indagato per tentato omicidio e bisogna capire se sia in grado di intendere e/o volere.

 

Contents.media
Ultima ora