×

Dopo Ruby, Patrizia e Barbara, a mettere nei guai Berlusconi ci pensa Perla

Il partito dell’amore ha una nuova accusa sulle spalle del suo leader maximo. Dopo il bunga bunga, Berlusconi rischia di sentir fischiare nelle sue orecchie La Bamba dei Los Lobos. Ad accusare il premier ed altri due esponenti di spicco del Pdl in Sicilia (c’è chi parla addirittura del neo-leader di Forza del Sud Micciché e del sindaco di Palermo, Diego Cammarata, ma non c’è nessuna conferma al riguardo) sarebbe Perla Genovesi, ex assistente parlamentare arrestata per traffico di droga. Arrestata nel luglio scorso la Genovesi ha parlato agli inquirenti di una sua amica escort, detta “Nadia”, arrivata a partecipare ai festini di Arcore portando con sé anche della droga. I pm che indagano sulla vicenda hanno verificato quanto detto dalla Genovesi interrogano “Nadia” in separata sede.

A fare da tramite tra la Genovesi e l’ex cubista sarebbe stato il ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta che avrebbe introdotto Nadia nel giro dei festini di Arcore, dove l’escort avrebbe chiesto aiuto per l’affidamento del figlio, mentre Perla Genovesi si sarebbe premurata di portare droga purissima con sé. Alcuni festini si sarebbero tenuti anche a Trapani ed in Emilia Romagna. Esaurite le prime verifiche il fascicolo dovrebbe essere girato a Milano.

Scrivi un commento

300

Leggi anche