×

Dora Lagreca, l’audio sul fidanzato pochi giorni prima della morte: “La sua aggressività non è normale”

In un'audio inviato ad un'amica pochi giorni prima di morire, Dora Lageca aveva lamentato l'eccessiva aggressività del suo fidanzato.

Dora Lagreca, l'audio sul fidanzato

Continuano ad emergere dettagli sul rapporto tra Dora Lagreca, la ragazza di 30 anni morta dopo essere caduta dal balcone a Potenza, e il fidanzato Antonio Capasso indagato per istigazione al suicidio: in un audio condiviso pochi giorni prima di morire, la giovane aveva parlato dell’aggressività del compagno.

Dora Lagreca: l’audio sul fidanzato

Antonio ha sbagliato di nuovo. Per l’ennesima volta. Questa volta non riesco a perdonarlo, ho detto anche a sua madre che quest’aggressività non è normale“, spiegava Dora ad un’amica raccontando che il compagno le aveva dato della prostituta senza alcun motivo e nominando la sua gelosia. Nei messaggi aveva poi definito definiva la sua relazione con Capasso “un amore tossico e malato“.

Un’amica della trentenne ha poi raccontato che dai contenuti che lei condivideva su Instagram aveva capito che forse la relazione con Antonio non funzionava più. “Lei si è confidata con me e mi ha detto che le cose si erano fatte difficili perché sono iniziati i litigi e le gelosie di lui“, ha sottolineato. Anche un’altra ragazza ha dichiarato che Antonio era sempre stato geloso e possessivo.

Dora Lagreca, l’audio sul fidanzato: la loro relazione

Secondo quanto appreso il loro rapporto durava da circa 10 mesi e i momenti iniziali di idillio avevano presto lasciato spazio a liti e discussioni. I due si erano infatti lasciati due volte ma in entrambe le occasioni erano poi tornati insieme e stavano progettando di andare a convivere. Nella serata tra venerdì 8 e sabato 9 ottobre, quella in cui Dora è deceduta, i due avrebbero iniziato a litigare dopo una serata trascorsa con gli amici.

Gli inquirenti stanno ancora ricostruendo i dettagli dell’accaduto.

Contents.media
Ultima ora