×

Dossier Viminale 2021: diminuiscono i reati, aumentano gli sbarchi e i reati informatici

In base al Dossier Viminale 2021 diminuiscono i reati ma aumentano gli sbarchi autonomi degli immigrati e gli attacchi informatici.

Dossier Viminale 2021

Il dossier Viminale 2021

 Il dossier Viminale, pubblicato ogni anno in occasione della tradizionale riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica (Cnosp) del 15 agosto – che si è svolto a Palermo – offre un quadro riassuntivo delle attività e delle iniziative di tutte le componenti del ministero dell’Interno, affrontando il tema della sicurezza  anche attraverso il confronto, dove possibile, con l’analogo periodo precedente.

Il periodo di riferimento è quello che va dal 1° agosto 2020 al 31 luglio 2021. Ovvio che anche per questo anno, incidono le limitazion e i divieti  previsti per far fronte all’emergenza sanitaria e contenere la diffusione del Covid-19.

Dossier Viminale 2021: controlli Covid

Se il tema covid tiene ormai banco sui media di tutto il mondo da oltre un anno e mezzo, è interessante notare i dati  per il contenimento della diffusione del virus covid-19 che in questo caso si riferiscono però al  periodo  11 marzo 2020 / 31 luglio 2021* (dati non consolidati):

Su  49.590.468 di persone controllate in totale di cui risultano 720.918 persone sanzionate per violazione alle normative anti-covid,  5.833  denunciati per violazione della quarantena mentre altri 5864 per false attestazioni, Risultano inoltre 26.374 gli esercenti multati su oltre 11.072.647 di controlli, con 7480 attività commerciali chiuse.

Dossier Viminale 2021: aumento immigrati sbarcati

Altro tema caldo, quello dell’immigrazione dove i dati parlano di un notevole aumento dell’aumento degli immigrati sbarcati (+128%) per un totale di 49.280. Il dato va contestualizzato però anche alla tipologia di sbarchi, infatti ad aumentare sono soprattutto quelli autonomi (82,6%) che come è noto, sono quelli più difficili da individuare.

Dossier Viminale 2021: diminuiscono rapine e furti

Sul fronte reati si registra un calo delle  rapine e dei furti, mentre le truffe sono aumentate del 16,25% (155.242).

In particolare sono aumentati i reati informatici con un aumento degli attacchi rilevati (da 460 a 4.938) e degli alert alert diramati  (da 84.606 a 102.517  per una variazione percentuale di +21,2%).

Dossier Viminale 2021: diminuiscono gli omicidi

Sono state uccise in Italia 276 persone (-6,4% rispetto all’anno precedente). Tredici omicidi sono attribuiti alla criminalità organizzata. Sempre nello stesso periodo gli omicidi volontari con vittime di sesso femminile rappresentano oltre il 30% sul totale e diminuiscono del 13,9% (passando da 122 a 105). 

Contents.media
Ultima ora