×

Dottoressa aggredita in metro a Roma dai no Green pass: “Ora ho paura di ritorsioni”

Una dottoressa viene aggredita in dai no Green pass dopo la manifestazione al Circo Massimo di Roma. Ora teme ritorsioni.

Dottoressa aggredita no Green pass

Nella giornata di sabato 23 ottobre, una dottoressa è stata aggredita in metropolitana da un gruppo di no Green pass che erano stati alla manifestazione contro il certificato verde al Circo Massimo. È stata la stessa ginecologa di 34 anni a raccontare l’accaduto a Repubblica, dicendo di temere ora delle ritorsioni.

Dottoressa aggredita dai no Green pass

“Straparlavano di vaccini e di virus – ha aggiunto la ginecologa – dicendo un sacco di inesattezze, brandivano le bandiere e spaventavano gli altri passeggeri, sempre senza mascherina. Io ho semplicemente risposto, facendo stupidamente notare a una di loro che ero un medico, e i termini scientifici che stava utilizzando erano inappropriati”.

Dottoressa aggredita dai no Green pass in metropolitana

Dopo queste parole della dottoressa, i manfestestanti no Green pass avrebbero preso ad aggredirla e la scena è stata ripresa da un passeggero in un video che in poche ore è diventanto virale sui social network.

Dottoressa aggredita dai no Green pass in metro a Roma

Solidarietà nei confronti della ginecologa è arrivata da parte di Marco Vincenzi, presidente del Consiglio regionale del Lazio che ha parlato di un “gesto codardo e pericoloso nei confronti di una persona che voleva solo esprimere la propria opinione. Spero che le autorità facciano presto piena luce su quanto accaduto”.

Contents.media
Ultima ora