×

Dove sono obbligatorie le mascherine anche in zona bianca dopo il 28 giugno?

Dopo la decisione del Cts, dal 28 giugno non si indosserà più la mascherina per strada: scopriamo dove, tuttavia, bisognerà continuare ad averla.

Covid, dopo il 28 giugno addio alla mascherina all'aperto: dove sarà necessario però tenerla?

É stato necessario attendere molto, ma alla fine la decisione del Cts è arrivata: in anticipo rispetto alla data prevista, tuttavia dal 28 giugno non sarà più obbligatorio indossare la mascherina all’aperto. Una decisione presa mentre in Italia tutte le Regioni saranno in zona bianca. 

Stop obbligo di mascherina all’aperto dal 28 giugno 

Questo il parere espresso dal CTS, confermato poi anche dal Governo, nonostante le tante preoccupazioni che riguardano la variante Delta, il ceppo indiano che ha riacceso l’epidemia in Gran Bretagna. 

Nonostante comunque l’ordinanza stabilisca che si possa stare senza mascherina all’aperto, bisognerà sempre avere con sé una mascherina da utilizzare per strada in quelle circostanze nelle quali sarà inevitabile proteggere sé e gli altri. Ma quali sono questi casi?

Stop obbligo di mascherina all’aperto dal 28 giugno: dove sarà invece necessario indossarla?

In primis ovviamente, per quanto possa sembrare scontato, nell’eventualità di assembramento oppure nelle aree all’aperto degli ospedali o di strutture sanitarie oppure ancora quando ci si trova in presenza di persone immunodepresse.

In aggiunta sarà obbligatorio usare la mascherina quando si entra in un centro commerciale.

Resta in ogni modo la possibilità di togliere la protezione al chiuso quando si è seduti al tavolo, mentre bisogna indossarla quando ci si alza per recsarsi per esempio al bagno oppure per avvicinarsi alla cassa.

Per quanto concerne il personale, infatti, dovrà mantenere l’uso della mascherina.

Per quanto riguarda, invece, quelle circostanze nelle quali si aspettano i mezzi pubblici, alla pensilina o alla fermata dell’autobus si può togliere la mascherina, ma una volta a bordo sarà obbligatorio mantenerla.

Stesso discorso per un ipotetico viaggio: è necessario viaggiare con la protezione. Difatti, a bordo di aerei e treni le regole non cambiano. 

Stop obbligo di mascherina all’aperto dal 28 giugno: e in Europa?

Questo è quello che succederà dal 28 giugno in Italia. Ma in Europa invece?

In Francia ad esempio l’obbligo di portare le mascherine all’aperto è stato già abolito dal 17 giugno scorso, ad esclusione delle tribune degli stadi o i mercati. In Svizzera, invece, si sta percorrendo la stessa strada dell’Italia. La Germania vive dal canto suo una situazione un pò diversa, in quanto in alcuni Länder già non è più obbligatorio indossarla, tranne tuttavia sui mezzi pubblici. In Spagna si è invece annunciato che presto anche loro diranno addio alle mascherine per strada, ma non si ha ancora una data ufficiale. 

Contents.media
Ultima ora