×

Doveri di una dama di compagnia

default featured image 3 1200x900 768x576
la duchessa 300x200

In tutte le monarchie d’Europa, di Russia e del Giappone ma particolarmente in Inghilterra e Francia, una regina si attorniava di un gruppo di giovani donne scelte tra potenti famiglie della nobiltà, le cosiddette dame di compagnia.

Importanti membri di queste classi elitarie, le dame di compagnia non svolgevano nessun lavoro pratico perché questo era riservato alla servitù. Le dame di compagnia dovevano generalmente fare compagnia alla regina, divertirla e intrattenerla. Eppure molte di esse acquisivano potere e influenza che impiegavano per incontrare e sposare uomini nobili o addirittura per sedurre il re.

Storia

Dal Medioevo al periodo di Elisabetta I e di Vittoria, una dama di compagnia aveva un ruolo importante nella vita di corte.

Le regine sceglievano le loro dame tra i membri della propria famiglia, come sorelle, cugine o figlie di nobili influenti, amiche intime o donne delle corti straniere. I doveri delle dame variavano da corte in corte, comunque spesso coincidevano con i bisogni della regina ed erano determinati dal tipo di rapporto che instauravano con essa.

Compagnia e consigli

Con il marito spesso assente e i famigliari lontano, una regina poteva sentirsi sola e annoiarsi in un castello vuoto.

Ma fare amicizia con persone fidate poteva alleviare la sua solitudine. La regina aveva solitamente una dama preferita e fidata con cui chiacchierava e si confidava.

Divertimento

Quando una bambina nasceva in una famiglia influente, il padre cercava spesso di avanzare il proprio stato sociale introducendo la figlia alle arti di corte, in modo da procurarle più chance per diventare dama di compagnia. Così le ragazze dovevano imparare a danzare, suonare uno strumento o cantare, conversare e partecipare a balli e eventi sociali. La regina e le sue dame si riunivano per ricamare, leggere a voce alta, giocare a carte o dedicarsi ad altre attività per vincere la noia della vita a castello. A volte partecipavano a un torneo o a dei giochi. La regina poteva anche chiedere alla sua dama preferita di aiutarla con ospiti importanti o a dei banchetti.

Assistenza quotidiana e intima

Oltre a fare compagnia, la dama di compagnia aiutava la regina anche in camera da letto. Preparava il bagno, il letto, la aiutava a cambiarsi e si occupava anche della sua igiene personale, venendo a conoscenza dei più intimi bisogni della ‘padrona’.

BIodich

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio Girone
5 Marzo 2013 21:37

Muvittttttttttttt………si capii…..


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora