×

Draghi al Colle, il barista del premier: “Sua moglie mi ha detto che sarà Presidente della Repubblica”

Il barista del premier Mario Draghi ha raccontato di aver saputo dalla moglie dell’economista che diventerà il prossimo presidente della Repubblica.

colle

Il barista del presidente del Consiglio Mario Draghi, Antonio Proietti, ha rivelato che il premier accetterà di diventare il prossimo Presidente della Repubblica Italiana.

Draghi al Colle, il barista del premier: “Sua moglie mi ha detto che sarà Presidente della Repubblica”

Nel corso della sua partecipazione a Un Giorno da Pecora, trasmissione radiofonica in onda su Rai Radio1, Antonio Proietti ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’economista Mario Draghi.

Antonio Proietti è il titolare del bar “Pagaroma”, un esercizio commerciale situato in prossimità della casa romana in cui soggiorna il Presidente del Consiglio e che viene abitualmente frequentato dalla moglie del premier, Maria Serenella Cappello.

A questo proposito, il titolare del “Pagaroma” ha dichiarato che proprio la moglie dell’economista gli avrebbe confermato che Mario Draghi diventerà il prossimo Presidente della Repubblica Italiana.

Draghi al Colle, il barista del premier: il racconto a “Un giorno da Pecora”

In occasione della sua partecipazione a Un Giorno da Pecora, infatti, Antonio Proietti ha raccontato: “Ogni tanto la signora Serenella Draghi viene nel nostro bar. L’ultima volta, è venuta la settimana scorsa, insieme ai ragazzi della scorta – e ha aggiunto –. È molto stressata”.

In questa circostanza, il titolare del “Pagaroma” ha deciso di chiedere alla moglie del premier se l’economista accetterà di salire al Colle, sostituendo Sergio Mattarella.

L’uomo, quindi, ha ricevuto una risposta alquanto chiara e diretta.

Draghi al Colle, il barista del premier: le parole di Maria Serenella Cappello

Nel momento in cui Antonio Proietti ha chiesto Maria Serenella Cappello se Mario Draghi vuole fare il Presidente della Repubblica, la donna ha risposto: “Sì, sì. Sicuramente lo fa, mi ha detto”.

Sollecitato dai conduttori del programma, inoltre, Antonio Proietti ha ribadito: “Ha detto sì, sì, sicuramente lo farà – e ha precisato –.

Me lo ha detto un po’ sconsolata perché saranno molto impegnati. Di solito, stavano sempre a città della Piave ma, andando al Quirinale, sarà molto più complicato”.

Infine, i conduttori di Un Giorno da Pecora hanno chiesto al titolare del “Pagaroma” se Draghi e la moglie frequentassero spesso il suo bar prima che l’economista diventasse il presidente del Consiglio.

Antonio Proietti, allora, ha affermato: “Prima di diventare premier veniva per colazione ma anche a fare l’aperitivo, gli piace lo spritz Aperol, a volte ne beveva anche un paio, insieme ai classici stuzzichini, patatine e olive”.

Contents.media
Ultima ora