> > Drake, rapper interrompe concerto e minaccia spettatore molestatore

Drake, rapper interrompe concerto e minaccia spettatore molestatore

dra

Il famoso rapper Drake ha interrotto per un attimo un suo show per riprendere e minacciare un molestatore tra il suo pubblico.

Molestie sessuali al concerto del rapper canadese Drake.

Durante lo show tenuto a Sydney il cantante ha interrotto bruscamente una canzone perché ha notato una molestia in atto tra il pubblico. Drake si è quindi violentemente rivolto al molestatore, arrivando a minacciarlo, tra gli applausi del pubblico presente. Il video che ha immortalato l’attimo è diventato subito virale, ed è un successo di condivisioni e apprezzamenti.

Drake show

Drake è un rapper canadese, molto conosciuto per le sue ballate romantiche e tranquille.

Ma, almeno per un attimo, l’atteggiamento del musicista è stato completamente diverso dal solito nello show che ha tenuto a Sydney, in Australia. Per pochi attimi si è visto in scena un Drake un po’ inedito. Ma quasi tutti i fan presenti hanno apprezzato questo lato meno conosciuto del loro idolo. Quasi tutti perché a scatenare Drake è stato uno spettatore del concerto colto proprio in frante mentre molestava una ragazza.

Drake ha visto la scena mentre stava cantando Know Yourself e ha subito fatto fermare la canzone.

Con un tono davvero aggressivo, il cantante si è rivolto all’individuo e ha detto: “Se non la smetti di toccare le ragazze vengo lì”. Ha successivamente ribadito: “Non sto scherzando, se non la smetti di mettere le mani addosso alle ragazze, verrò lì”.

Drake video

La scena è stata ripresa per puro caso da un’utente Instagram di nome @louisesukari. La spettatrice stava assistendo allo show di Drake a Sydney, e ha condiviso subito sul suo profilo con il video. Il filmato, che ha ottenuto migliaia e migliaia di visualizzazioni e commenti in favore del gesto del rapper è diventato virale. La ragazza scrive nella descrizione del video: “Mi sono avvicinata a Drake che minacciava di saltare in mezzo alla folla per litigare con un ragazzo che molesta una donna tra il pubblico”.

Drake su Weinstein

Non è tuttavia la prima volta che il rapper Drake si arrabbia in situazioni di questo tipo. E non è neppure la prima volta che il popolare cantante canadese si esprime a favore per la tutela delle donne. Infatti, tempo fa, durante un’intervista tenuta con The Hollywood Reporter, Drake ha affermato di aver rifiutato il ruolo da protagonista in una pellicola di Harvey Weinstein intitolata“The Heist”. Il motivo è stato reso noto dal suo manager, che ha spiegato di aver fatto ricerche sull’uomo e sulla persona, e di aver ricevuto feedback negativi sul celebre produttore cinematografico.

Questo gesto, proprio in questo periodo, è molto significativo. Infatti le molestie sessuali sono l’argomento del momento. Sicuramente l’esempio di Drake è più che positivo, ed è stato probabilmente anche molto attento, perché nella ressa del pubblico è molto difficile distinguere chi fa cosa. Ma, d’altronde, anche Flea dei Red Hot Chili Peppers, durante il concerto a Woodstock del 1999, di fronte ad una folla oceanica, chiese ai ragazzi del pubblico di non toccare il seno delle donne presenti che si erano messe a petto scoperto.