Droghe: Italia secondo paese in Europa per uso di cannabis nel 2015
Cronaca

Droghe: Italia secondo paese in Europa per uso di cannabis nel 2015

Cannabis

Secondo un rapporto stilato dall'Osservatorio Europeo delle Droghe l'Italia si ritrova al secondo posto nella classifica sul consumo di cannabis

L’Italia si ritrova al secondo posto nella speciale classifica riguardante i consumatori di cannabis. Solo la Francia ha fatto meglio rispetto agli italiani.

Italia al secondo posto nella classifica sul consumo di cannabis in Europa

Non un dato positivo per l’Italia quello che riguarda il consumo di cannabis. Secondo alcuni dati pubblicati dall’Osservatorio Europeo delle Droghe, infatti, il nostro Paese si ritrova al secondo posto nella classifica sul consumo di cannabis tra i giovani con un’età compresa tra i 15 e i 34 anni. Osservando le statistiche, si nota che il 19% dei ragazzi italiani tra i 15 e i 34 anni fa uso di cannabis. Solamente la Francia ha fatto meglio, con il 22,1% dei giovani che consuma questa droga. Il 31,9% dei cittadini italiani di età adulta ha dichiarato di aver fatto uso almeno una volta di cannabis, mentre per i studenti tra i 15 e i 16 anni la percentuale scende leggermente fino al 27%.

Questi dati sono comunque relativi all’anno 2015.

Il 5,2% degli italiani fa invece uso di oppioidi ad alto rischio, dato che colloca il nostro paese al quarto posto della classifica dei consumatori in Europa. Ottava posizione per quanto riguarda l’utilizzo di cocaina: l’1,8% della popolazione italica fa uso di questa droga. In generale, secondo i dati fermi al 2014, il 7,6% degli italiani ha ammesso di aver fatto uso di cocaina almeno una volta, il 3,1% di ecstasy e il 2,8% di anfetamine.

Il tasso di mortalità di persone con un’età tra i 15 e i 64 anni dovuta alla droga in Italia nel 2015 era pari a 7,8 morti per milione. Dato nettamente inferiore rispetto al resto dell’Europa, dove la media è di 20,3 morti per milione.

Droghe, i dati sul consumo in Europa

Per quanto riguarda gli altri dati, in tutta Europa circa 90 milioni (87,7 milioni per la precisione) di persone hanno ammesso di aver fatto uso di cannabis almeno una volta nella vita.

Sempre secondo la stessa ricerca, un europeo su cento fa uso di cannabis quotidianamente o quasi. Rispetto comunque ai coetanei americani, i ragazzi europei comunque prediligono maggiormente tabacco e alcool, mentre gli americani preferiscono consumare cannabis.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche