Dropbox Business: costo e opinioni
Scienza & Tecnologia

Dropbox Business: costo e opinioni

Dropbox

È indiscutibilmente il sistema di cloud storage più apprezzato dalle aziende, e non solo: alla scoperta dei segreti di Dropbox Business.

Forse il più celebre sistema di cloud storage online, Dropbox ha sofferto negli ultimi due anni la concorrenza spietata di Google Drive e OneDrive. L’expertise del team di sviluppatori di Dropbox ha tenuto a galla l’azienda fondata nel 2008 da Drew Houston, e ne ha garantito il progresso in una “giungla”, quella del clouding, che ha visto progressivamente abbattersi i ricavi. Questo è dovuto soprattutto a una drastica riduzione dei costi, strategia attuata per invogliare sempre più gli utenti a servirsi di un servizio piuttosto che un altro.
Proprio a tale scopo, Dropbox ha lanciato da qualche tempo il servizio Dropbox Business. Si tratta della versione intermedia fra Dropbox Pro – riservato ai singoli imprenditori – e Dropbox Enterprise – dedicato alle organizzazioni di grandi dimensioni. Dropbox Business è “dedicato ai team”, per citare lo stesso portale del servizio, e ha un costo di 10 euro al mese per utente, a partire da un minimo di cinque utenti.

La caratteristica principale di queste caselle di storage, oltre allo spazio memoria di 1 Terabyte (espandibile a richiesta quanto si vuole senza costi aggiuntivi), è la possibilità di condividere, scambiare e proteggere documenti in assoluta sicurezza. Le policy di autorizzazione e autenticazione consentono di gestire il proprio account senza pericoli di violazioni da parte terza; al tempo stesso, gli strumenti gestionali offrono un’ampia flessibilità nel coordinare il lavoro di squadra.
Proprio l’estrema flessibilità del servizio, assicurata da un ottimo centro assistenza che risponde tempestivamente a qualsiasi tipo di richiesta, proponendo soluzioni ideali a ogni necessità particolare, ha garantito a Dropbox il consenso pressoché unanime degli utenti. Dropbox rimane il sistema di cloud storage più apprezzata dalle piccole e medie aziende (una galassia di potenziali clienti su cui in molti vorrebbero mettere le mani). Inoltre, la politica dei prezzi bassi ha garantito all’azienda una solida fidelizzazione. Insomma, Dropbox sembra aver trovato il segreto dell’eterna giovinezza: durerà?

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche