×

È morta Nicoletta Orsomando, ex signorina ‘buonasera’

È morta Nicoletta Orsomando, una delle più amate signorine 'buonasera'. La piange il mondo della tv e l'intera provincia di Caserta.

Nicoletta Orsomando

È morta Nicoletta Orsomando, ex signorina buonasera. La presentatrice televisiva, attiva un tempo alla Rai, aveva 92 anni. Era nata a Casapulla nel 1929. La piange l’intera t italiana e la provincia di Caserta, sua terra d’origine. Orsomando era la più amata tra le signorine buonasera.

Lo scorso gennaio, in occasione di quello che si è rivelato essere il suo ultimo compleanno, aveva ricevuto la visita di alcune sue ex colleghe: Gabriella Farinon, Paola Perissi, Rosanna Vaudetti, Maria Giovanna Elmi, Aba Cercato. Una cordiale rimpatriata in onore di Nicoletta che è stata festeggiata con una torta.

Morta Nicoletta Orsomando: la giovinezza

Originaria di Casapulla, la piccola Nicoletta si trasferì a Mazzarino e, in seguito, a Lavello, città in cui suo padre Giovanni, compositore molto conosciuto, diresse la banda sinfonica; in seguito la famiglia si trasferì a Latina, all’epoca ancora conosciuta come Littoria, per poi stabilirsi infine a Roma nel 1937.

Proprio qui il padre di Nicoletta fu chiamato da Benito Mussolini per dirigere la banda della milizia.

Le difficoltà per la famiglia iniziarono quando Giovanni decise di non aderire alla repubblica di Salò, presentando le sue dimissioni. Nicoletta, divenuta oramai una ragazza, vista la sua passione per lo spettacolo, intraprese una serie di provini per entrare in quella fantastica dimensione colorata, che a breve avrebbe preso piede ulteriormente in Italia tramite la tv di stato. 

Morta Nicoletta Orsomando: l’ingresso nel mondo della TV

Come ricorda Casertace.net, la svolta per Nicoletta Orsomando vi fu nel 1953, quando debuttò in tv. Venne scelta per presentare il 22 ottobre di quell’anno un documentario della National Geographic avente come argomento l’Enciclopedia Britannica. Dopo di ciò, Nicoletta ebbe il suo iconico ruolo di signorina buonasera, presso gli studi Rai di Roma. Nel 1955, grazie alla sua popolarità, presenziò anche all’edizione di Sanremo di quell’anno.

Da menzionare anche i ruoli prestati in alcuni film come “Piccola posta” di Steno (1955) e “Parenti serpenti” per la regia di Mario Monicelli (1992).

Morta Nicoletta Orsomando: gli ultimi ruoli in televisione

Il 21 gennaio 2008, Nicoletta Orsomando presenziò allo show di Fiorello Viva Radio2 Minuti. Il 23 settembre dello stesso anno partecipò a Tutti pazzi per la Tele condotto da Antonella Clerici. Nel 2010 fu la volta della partecipazione a Insegnami a sognare, per la conduzione di Pino Insegno. Nel 2016, in compagnia della collega Rosanna Vaudetti, prese parte al varietà Dieci Cose

Contents.media
Ultima ora