×

È morto Guglielmo Epifani, l’ex segretario di Cgil e Pd aveva 71 anni

È morto all'età di 71 anni il politico ed ex segretario di Pd e Cgil Guglielmo Epifani. Attualmente era parlamentare per Liberi e Uguali.

guglielmo epifani

È morto all’età di 71 anni Guglielmo Epifani, ex segretario del Partito Democratico tra maggio e dicembre del 2013 ed ex segretario della Cgil dal 2002 al 2010. Epifani era uno dei volti più noti del sindacalismo italiano e dopo essere fuoriuscito dal Pd era entrato a far parte di Articolo Uno, rivestendo la carica di parlamentare nella coalizione elettorale Liberi e Uguali.

È morto Guglielmo Epifani, l’ex segretario di Cgil e Pd

Nato a Roma nel 1950, subito dopo la laurea iniziò il suo impegno nel sindacato della Cgil, arrivando a dirigere nel 1974 la casa editrice della Confederazione, l’Esi. Nei due anni successivi arrivò prima all’Ufficio sindacale, dove coordinò le politiche contrattuali delle categorie, e successivamente all’Ufficio Industria della Confederazione. La carriera da dirigente sindacale iniziò nel 1979, con l’incarico di segretario generale aggiunto della categoria dei lavoratori poligrafici e cartai.

Nel 1990 entra dunque nella segreteria confederale e nel 1993 viene nominato segretario generale aggiunto dall’allora segretario Bruno Trentin. negli anni successivi ricopre il ruolo di vice di Sergio Cofferati, per poi diventare a sua volta segretario dal 2002 al 2010, quando gli succederà Susanna Camusso.

La carriera politica di Guglielmo Epifani

Storicamente socialista, alle elezioni politiche del 2013 viene eletto deputato per di Pd, partito del quale diventerà segretario reggente nel maggio di quell’anno subito dopo le dimissioni di Pier Luigi Bersani. Resterà in carica fino al dicembre successivo, quando gli subentrerà il vincitore delle primarie di partito Matteo Renzi.

Nel 2017 è uno dei protagonisti della scissione dell’ala sinistra del Pd, contraria alle politiche di Matteo Renzi, e confluisce nel neonato Articolo Uno. Alle elezioni politiche del 2018 viene eletto nuovamente deputato nella lista di Liberi e Uguali.

Morte di Guglielmo Epifani, il commento di Maurizio Landini

Non è tardato ad arrivare il commento dell’attuale segretario della Cgil Maurizio Landini, che uscendo dal Nazareno dov’era in corso un incontro tra Pd e sindacati ha dichiarato: “È una pessima notizia. Guglielmo ha dato la sua vita per il sindacato. In questo momento siamo vicini alla moglie. Vedremo come organizzare il suo ricordo. Il suo impegno, la sua esperienza rimarranno per sempre come esempio di cosa vuol dire essere un dirigente del sindacato.

Morte di Guglielmo Epifani, il messaggio di Mario Draghi

In una nota ufficiale diramata in serata, anche il presidente del Consiglio Mario Draghi ha commentato la recente scomparsa del sindacalista: “La vita di Guglielmo Epifani è stata un esempio di partecipazione democratica e impegno sociale, sempre al servizio dei lavoratori e dei più deboli. La sua gentilezza, integrità e passione civile resteranno a lungo nei ricordi di tutti. Alla moglie Maria Giuseppina vanno le più sentite condoglianze mie e del governo”.

Contents.media
Ultima ora