Ecco come 100 anni fa alcuni artisti immaginavano il 2000
Ecco come 100 anni fa alcuni artisti immaginavano il 2000
Cultura

Ecco come 100 anni fa alcuni artisti immaginavano il 2000

100 anni fa

En L’An 2000 è una raccolta di vignette raffiguranti il modo di vivere degli abitanti del XXI secolo, come pensavano 100 anni fa

Jean-Marc Côté ed altri artisti francesi crearono nel 1899 una serie di vignette dal titolo En L’An 2000. Queste vignette, oltre che essere di eccellente fattura (nonostante pensate da distribuire all’interno di pacchetti di sigarette) sono molto originali perchè rappresentano l’uomo del 2000, assieme a tutte le sue abitudini, lavori, passatempi e costumi, visto 100 anni fa . Queste vignette non furono mai stampate in larga scala, come da progetto iniziale, e ad oggi ne è rimasto un solo set composto da 87 pezzi (tra l’altro appartenuto anche ad Isaac Asimov). Lo scrittore sovietico divulgò alla gente queste opere nel libro “Futuredays: A Nineteenth Century Vision of the Year 2000”.

Vi sono molti elementi comuni tra le vignette En L’An 2000. In molte di esse si raffigura l’uomo come abitante anche dei mari.

Probabilmente si era prevista la continua crescita demografica, tanto da cercare altre zone, diverse dalla terra ferma, dove vivere. Non solo i mari ma anche i cieli: dotati di numerosi apparecchi tecnologici, gli uomini nelle vignette compiono evoluzioni, viaggiano e addirittura poliziotti e ladri compiono inseguimenti. Anche la scuola è profondamente cambiata, soprattutto il metodo per apprendere. Tramite un ingegnoso macchinario gli studenti possono assimilare il contenuto dai libri inseriti al suo interno.

Molte vignette di En L’An 2000, soprattutto raffiguranti mezzi per il volo, non sono molto distanti dagli aerei di oggi. Bisogna solo aspettare il momento in cui si andrà a vivere in fondo al mare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche